Coronavirus / la corsa dei contagi continua: 12mila 255 positivi e 15 morti

Nel Modenese 1087 e un decesso (una donna di 81 anni)

Aumenti più contenuti per i ricoveri: +1% nei reparti Covid e +6,9% nelle terapie intensive (72% non vaccinati). +831 i guariti. Vaccinazioni: un milione e 380mila terze dosi somministrate 51.575 i tamponi effettuati. Il 98,3% dei casi attivi è in isolamento a casa, senza sintomi o con sintomi lievi. L’età media dei nuovi positivi è di 37,1 anni.

Continua il trend di crescita di contagi e ricoveri per Covid-19 in Emilia-Romagna e si conta tra i decessi anche un 38enne, non vaccinato.

I nuovi casi di infezione da Sars-Cov2 in regione sono 12.255 (+20,5% da ieri) su 51.575 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore.

Aumentano anche i ricoveri, pur se a una velocità decisamente inferiore rispetto a quella dei contagi: attualmente nelle terapie intensive si trovano 124 pazienti, età media 63 anni, di cui il 72% senza vaccino. Negli altri reparti Covid ci sono 1.359 persone (+13 rispetto a ieri), età media 69,2 anni. Oggi anche questo indicatore supera la soglia di guardia del 15% di occupazione dei posti letto. Il bollettino della Regione dà conto di 15 decessi con Covid-19, tra i quali un 38enne in provincia di Forlì-Cesena. Non era vaccinato.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è di 37 anni. Bologna la prima provincia con 3.021 nuovi casi più altri 344 di Imola. A seguire Rimini (1.703). Poi Forlì-Cesena (1.627), Ravenna (1.183), Reggio Emilia (1.165), Parma (1.101), Modena (1.087), Ferrara (773), Piacenza (251).

Gli attuali positivi sfiorano quota 89mila, di cui il 98,3% in isolamento domiciliare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.