Rossini: “Milano avrà una reazione, ma noi vogliamo chiudere”

Il Libero di Modena Volley presenta gara due dei quarti play-off di Superlega e pone l’obiettivo. “il match point va sfruttato, ma domenica sarà un’altra partita”

Modena Volley continua la preparazione in vista di gara due dei quarti play off in casa di Milano. I gialloblù sono ricaricati dalla netta vittoria in gara 1 ottenuta al PalaPanini, ma sono allo stesso modo consapevoli che superare il turno in due gara non sarà semplice e che troveranno una squadra, quella dell’ex Piazza, ben diversa da quella timorosa e dimessa del PalaPanini. “Siamo partiti col piede giusto nella serie. Non nascondo che siamo stati contenti dell’approccio e anche del clima e dell’empatia che si sono create nel palazzetto. La prossima gara sarà tutta un’altra storia, dobbiamo essere concentrati e non dobbiamo pensare di essere arrivati, Milano domenica scorsa era una squadra con qualche assenza importante, non ha giocato al 100% e ci aspettiamo sicuramente una reazione. Sono una squadra che combatte e che anche quando è sotto continua a giocare. Quando noi entriamo in partita come domenica diventa però difficile per chiunque. Dobbiamo ripartire dalla battuta per cercare di limitare il loro gioco in attacco e lavorare bene con la ricezione, saranno queste le chiavi per impostare al meglio Gara2. Domenica sarà un primo match point, sarebbe importantissimo sfruttarlo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.