Verso Cagliari / Liverani. “abbiamo tanta rabbia da mettere in campo contro il Modena”

Il tecnico dei sardi: “A Ferrara abbiamo perso anche per gli episodi, ma la prestazione c’è stata, siamo sulla strada piu che giusta”

“Abbiamo avuto tante occasioni sullo 0-0 e in parità numerica, anche in inferiorità abbiamo tenuto il possesso palla e praticamente mai sofferto. Potevamo segnare spesso, nel finale c’è stata un’occasione per Rog fermato dal fischio per una punizione a nostro favore, dispiace perdere così ma direi che il Cagliari ha condotto la partita e ha concesso praticamente nulla alla Spal pur giocando in dieci per oltre un’ora. Non siamo stati precisi nelle conclusioni, ci è mancata un po’ di cattiveria e fame nel fare gol. Gli episodi ci condannano e dovremo lavorare, ma oggi faccio fatica a rimproverare qualcosa ai miei”.

È l’analisi di mister Liverani, dopo il ko esterno del Cagliari a Ferrara, contro la Spal.

Una gara – finita 1-0 per la squadra ferrarese – condizionata dall’espulsione di Di Pardo alla mezz’ora e poi decisa da un gol di La Mantia.

Al Cagliari il rammarico di aver avuto l’occasione del pari con Lapadula, che però ha fallito il penalty concesso dall’arbitro per un mani in area di Arena.

Liverani però guarda già avanti. Al Modena, avversario della quarta giornata alla Unipol Domus.

Il tecnico rossoblù potrà forse avere due nuove frecce a disposizione del suo arco: Barreca e e Falco, quest’ultimo in arrivo nelle prossime ore. “Dovremo tenerci la rabbia per venerdì contro il Modena davanti ai nostri tifosi, ai ragazzi va fatto capire come gli episodi possano poi determinare le partite e quindi ci voglia sempre la massima accuratezza nel dettaglio”, ha spiegato il mister.

“Penso – conclude Liverani – che contro la Spal si sia visto un ottimo Cagliari a livello di prestazione, è mancato il risultato ma siamo sulla strada più che giusta. Dobbiamo continuare così, lavorando assiduamente e mettendo sul campo prestazioni di questo livello perché così i risultati arriveranno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.