Veggia / Benzinaio rapinato e picchiato mentre deposita l’incasso

Rapina a colpi di pistola nella serata di lunedi a Veggia di Casalgrande, in provincia di Reggio Emilia, con una persona ferita, in modo non grave. E’ un 53enne, titolare di un distributore di benzina di Sassuolo: stava depositando l’incasso della giornata a un bancomat in via Radici, quando è stato aggredito da un bandito armato.

Dopo una colluttazione, probabilmente per una reazione della vittima, sono stati esplosi due-tre colpi, uno dei quali ha colpito il benzinaio a una gamba. Il rapinatore è fuggito a bordo di una utilitaria parcheggiata lì vicino, con il bottino di circa 2.000 euro. Sono in corso indagini dei carabinieri per rintracciarlo: sul posto i militari di Casalgrande e quelli della Compagnia di Reggio Emilia.

Il ferito è stato portato all’ospedale di Sassuolo e poi a Baggiovara, per essere operato. Le sue condizioni non sono gravi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.