Rapina al benzinaio di Sassuolo, c’è un fermo

Un uomo modenese è stato fermato dai Carabinieri con l’accusa di essere uno dei presunti responsabili della violenta rapina avvenuta la sera del 12 settembre scorso a Veggia di Casalgrande, nel Reggiano, ai danni di un benzinaio rimasto ferito alla gamba da un colpo di pistola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.