Paralimpiadi, gli auguri di Muzzarelli a Beggiato

Nelle foto Il sindaco Gian Carlo Muzzarelli e l’atleta paralimpico Luigi Beggiato. nella foto la spedizione al completo ospite del Sindaco: Da sinistra il maresciallo della Guardia di finanza Salvatore Murano, il tecnico della Nazionale paralimpica di nuoto Matteo Poli, l’atleta paralimpico Luigi Beggiato, il sindaco Gian Carlo Muzzarelli e il comandante della compagnia di Modena della Guardia di finanza, capitano Carlotta Riolo.

Il sindaco ha incontrato in Municipio l’atleta del Circolo sportivo Guardia di finanza, in partenza per Tokio, invitandolo a portare con sé “i simboli della modenesità”

“Un grande in bocca al lupo per le Paralimpiadi, sperando che questa manifestazione rappresenti il ‘secondo tempo’ di un’estate in cui lo sport italiano sta ottenendo successi straordinari”. Lo ha affermato il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli incontrando in Municipio nella mattinata di oggi, mercoledì 4 agosto, l’atleta Luigi Beggiato, che parteciperà alla kermesse in programma nelle prossime settimane in Giappone. Beggiato è tesserato per il Circolo sportivo Guardia di finanza Emilia-Romagna, che ha sede proprio a Modena, e a Tokio sarà uno degli elementi di punta della Nazionale paralimpica di nuoto.

L’atleta è stato accompagnato a Palazzo comunale dal capitano Carlotta Riolo, comandante della compagnia di Modena della Guardia di finanza, dal maresciallo Salvatore Murano, presidente del Circolo sportivo delle “Fiamme gialle”, e dall’allenatore Matteo Poli, tecnico della Nazionale paralimpica di nuoto e responsabile tecnico del Circolo sportivo. Proprio Poli segue Beggiato negli allenamenti alle piscine comunali Dogali, nelle cui vasche il 23enne nuotatore ha preparato la partecipazione alle Paralimpiadi e alle altre manifestazioni nazionali e internazionali. Soltanto in maggio ai Campionati europei paralimpici svolti in Portogallo, l’atleta, pluricampione italiano in diverse specialità, ha conquistato infatti una medaglia d’argento e due di bronzo.

Assicurando “determinazione, fiducia e impegno” in vista dell’appuntamento di Tokio, Beggiato potrà essere “accompagnato” in Giappone da alcuni simboli della modenesità. Il sindaco, infatti, ha donato all’atleta e a Poli un gagliardetto e una spilla della città di Modena, oltre a un “grosso” in argento, ovvero la riproduzione di un’antica moneta coniata a Modena. “Ci auguriamo che tu possa portarli con te alle Paralimpiadi – ha aggiunto Muzzarelli, rivolgendosi al 23enne – e che ti portino fortuna”. Inoltre, sono stati donati i volumi “Un libro di pietra” al capitano Riolo e “Modena, una storia antica” al maresciallo Murano.

Il sindaco ha ricevuto in dono alcune cuffie da piscina e un telo della Guardia di finanza di Modena, simboli del movimento sportivo legato alle Fiamme gialle “di cui Luigi – hanno affermato il capitano Riolo e il maresciallo Murano – rappresenta orgogliosamente, anche grazie ai suoi successi, soltanto la punta dell’iceberg”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *