Tenta una rapina, poi picchia i Carabinieri, arrestato

La notte scorsa i carabinieri di Vignola e quelli della Stazione di Savignano sul Panaro hanno arrestato un 38enne di origine marocchine, abitante a Savignano sul Panaro per i reati di tentata rapina, porto abusivo di armi e violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale. L’arrestato, nella tarda serata di ieri, all’interno del parco pubblico di via San Francesco di Vignola, ha avvicinato un passante, un 48enne di origine albanese ma residente a Vignola, e sotto la minaccia di un coltello ha cercato di rapinarlo dei soldi. La resistenza e la reazione della vittima, che riusciva a chiamare subito il 112 chiedendo aiuto, ha messo in fuga il malfattore. I carabinieri sono intervenuti immediatamente, riuscendo a rintracciare l’autore del reato poco. Quest’ultimo però, impugnando un paio di forbici, oltre a minacciare i militari, ha cercato in tutti i modi di sfuggire al controllo, colpendoli con calci, morsi e sputi, fino a quando è stato disarmato e bloccato.
L’arrestato è stata tradotto presso la Casa Circondariale di Modena, ove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.