Tesser: “La cessione di Scarsella non l’ho decisa io, il motivo è economico” (VIDEO)

Il tecnico del Modena oggi in conferenza stampa prima della gara con il Catanzaro per la Coppa Italia. “Ho valutato le sue caratterisatiche e le sue qualità e dico che in B nel nostro centrocampo poteva starci benissimo, ma non c’era l’accordo con la società sulla lunghezza del contratto da rinnovare. E’ stata una scelta sua. La partita con i calabresi? Difficile, si riparte e ci sono sempre delle incognite quando devi rimetterti in gioco, ma ci siamo allenati bene e io spero che la squadra metta subito in campo quelle qualità emerse lo scorso anno: voglio la mentalità giusta, la grinta e la determinazione e la concentrazione giuste. Per noi la Coppa Italia è molto importante, è un banco di prova in vista del campionato, eppoi c’è la prosettiva di poter affrontare il Sassuolo nel turno successivo: deve essere uno stimolo in più per fare bene. Stanno tutti bene, Cittadini giocherà dall’inizio, Mosti potrebbe subentrare. I due nuovi arrivati (Battistella e De Maio, ndr)partono dalla panchina, dato che si allenano con noi solo da pochi giorni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.