Liverani: “Soddisfatto del mercato, ora pensiamo al Modena in serenità”

Parla il tecnico romano del Cagliari alla vigilia della sfida con la banda Tesser

Durante la conferenza stampa di presentazione del Modena, qui le risposte a tutti i temi, Fabio Liverani è intervenuto anche sul tema calciomercato del Cagliari. Di seguito il commento del tecnico romano sulle varie trattative che hanno caratterizzato i rossoblù in queste ultime ore.

Quanto è contento della scelta di Nandez di restare con lei in B? “ Per me è stato un tormentone vissuto da voi da fuori ma io ho instaurato un rapporto di schiettezza con lui e dal primo giorno mi aveva detto che non sarebbe mai andato via in prestito e così è stato. Lui è uno di parola, ma non avevo dubbi. Abbiamo un grande rapporto di fiducia”.

Come mai la cessione di Walukiewicz? “ha scelto lui di andare via, per me aveva grandissimi margini di miglioramento. Lui è un po’ particolare, a Cagliari ha avuto difficoltà e aveva questo desiderio di cambiare aria. Io in accordo con la società non costringo nessuno, la voglia di rimanere fa la differenza nel lavoro. Lui voleva andare ed era giusto non tenerlo”.

Come mai Desogus in prestito? “Jacopo è stata una sorpresa ma con l’arrivo di Millico e Falco era chiuso. Lui è intelligente e per il suo bene ha capito che era meglio andare a fare minuti in una piazza importante come Pescara nel suo primo campionato con i grandi. Sarà un patrimonio per il Cagliari in futuro”.

Con i rinforzi di Falco siete una corazzata in avanti, quanto è soddisfatto del mercato? “Sono molto soddisfatto della rosa che ho e sono contento che si chiudano le trattative così nessuno può avere strani pensieri da qui a gennaio. Ora pensiamo al Modena e andiamo così in avanti nella nostra crescita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.