Il Modena a Cagliari con tanti dubbi di formazione

Un paio di giocatori hanno accusato malanni nelle ultime ore e nell’allenamento di giovedi: mister Tesser non ha comunicato i nomi, tutto verrà deciso a poche ore dal match.

Vigilia di campionato tribolata per il Modena, atteso domani sera (ore 20.30) a Cagliari per l’anticipo della quarta giornata di serie B. Diversi dubbi di formazione per mister Tesser, che ha comunicato che alcuni titolari hanno accusato problemi fisici in settimana e diramerà solo venerdi mattina al termine della rifinitura che si svolgerà a Cagliari, la lista dei convocati e di conseguenza deciderà l’undici titolare da schierare contro i rossoblù. Come annunciato dallo stesso tecnico, sono da valutare le condizioni di alcuni giocatori acciaccati (i nomi però non sono stati svelati). Out sicuramente Pergreffi, torna invece a disposizione Azzi che non ha lasciato il Modena nonostante le tante voci di mercato. A poche ore dal gong il diesse Vaira lo ha ritirato dal mercato. In difesa ballottaggio Silvestri-De Maio per affiancare Cittadini, a centrocampo Magnino e Panada sperano in una maglia mentre in attacco Diaw, Bonfanti e Falcinelli si giocano due maglie da titolare.

QUI CAGLIARI
QUI CAGLIARI – Di Pardo squalificato, al suo posto sulla fascia destra ci sarà Zappa che ha risolto un piccolo problema fisico. Al centro della difesa Altare e Goldaniga completeranno il reparto con Obert sulla sinistra. A centrocampo il giovane Makoumbou giocherà insieme a Nandez che non è partito col mercato nonostante sia stato in procinto di andare fino all’ultimo giorno; come terzo in mezzo al campo ci sarà Deiola. In attacco Pereiro e Mancosu saranno alle spalle di Lapadula.

PROBABILI FORMAZIONI

CAGLIARI (4-3-2-1): Radunovic; Zappa, Altare, Goldaniga, Obert; Makoumbou, Nandez, Deiola; Pereiro, Mancosu; Lapadula.

Modena (4-3-1-2) Gagno; Oukhadda, Cittadini, De Maio, Ponsi; Gargiulo, Gerli, Armellino; Tremolada; Falcinelli, Diaw. All. Tesser

Sarà Niccolò Baroni il direttore di gara di Cagliari-Modena, gara che aprirà il quarto turno di campionato della Serie B 2022-23 venerdì 2 settembre alle 20.45. Si tratta della terza partita della stagione per il fischietto nativo di Fiesole, dopo le sfide Verona-Bari (in Coppa Italia) e Sudtirol-Venezia nello scorso turno di campionato.

I precedenti con Baroni

Baroni avrà al suo fianco gli assistenti Claudio Gualtieri e Marco Cecco. Quarto uomo sarà l’arbitro Mario Perri, mentre in sala Var ci sarà l’esperto Marco Guida, coadiuvato dall’assistente Filippo Bercigli. Classe 1983, Baroni ha arbitrato settantotto gare in serie cadetta, categoria in cui ha esordito nella stagione 2016-2017 con la gara Carpi-Benevento terminata 1-1. Il direttore di gara toscano ha esordito in Serie A nella passata stagione, al momento la sola partita arbitrata in massima serie. Una gara che rappresenta l’unico precedente con il Cagliari, diretto in occasione della sfida del Mapei Stadium contro il Sassuolo lo scorso 21 novembre. Nella sfida, terminata sul risultato di 2-2, Baroni assegnò due rigori, alternando un metro arbitrale fiscale a uno fin troppo permissivo. Nessun precedente invece con il Modena. Sarà invece il quarto match per i rossoblù con Guida in sala Var. Il bilancio con l’arbitro della sezione di Torre Annunziata in cabina è negativo: due sconfitte, un pareggio e una sola vittoria, arrivata nell’ultima stagione in Serie A contro la Sampdoria lo scorso 6 gennaio.

Cagliari-Modena: i precedenti

Il bilancio tra le due squadre è di 32 partite, in tutte le competizioni.

9 vittorie Cagliari
16 pareggi
7 vittorie Modena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.