Il Modena parte oggi per il ritiro di fanano. Diretta dal Braglia dalle 11.15

Dopo aver svolto le visite mediche e i primi allenamenti individuali in città allo stadio Braglia, il nuovo Modena targato Attilio Tesser è pronto per svolgere il ritiro in montagna e questa mattina partirà alla volta di fanano, dove resterà fino al 29 luglio. Di primo mattino il gruppo gialloblù effettuerà ulteriori tamponi, sierologici e prelievi sangue e urine, mentre la prima sgambata collettiva al campo Lotta è prevista per le ore 17. La formazione canarina alloggerà al Park Hotel. Cinque le amichevoli in programma (tutte con fischio d’inizio alle ore 17), tre a Fanano (si attendono novità ufficiali sulla possibile presenza del pubblico) e due fuori regione contro altrettante compagini di serie A. La prima uscita è programmata per sabato pomeriggio 17 luglio contro il Cimone Calcio, poi si proseguirà il 20 con la sfida alla Rappresentativa della Montagna, mentre il 23 il gruppo si trasferisce a Zingonia per giocare a porte chiuse contro l’Atalanta di Gian Piero Gasperini. Poi si torna in campo il 27 luglio a Fanano contro la Modenese compagine di Eccellenza ed infine il 29 seconda trasferta, questa volta allo Sporting Center Paradiso di Peschiera con l’Hellas Verona allenata da Eusebio Di Francesco. A fine amichevole il gruppo rientrerà a Modena e riprenderà la preprazione in città.

LO STAFF TECNICO

Al fianco di mister Tesser, agiranno il vice Mark Strukelj, suo fidato collaboratore, il preparatore atletico Fabio Munzone, il preparatore dei portieri Leonardo Cortiula e il collaboratore tecnico Giuseppe Gemiti (ha vestito la maglia del Modena per tre stagioni).

LO STAFF MEDICO

A disposizione della squadra ci sarà anche il nuovo staff medico ufficializzato dalla società nelle scorse ore. Nuovo è Il responsabile, il dottor Domenico Di Mambro, che nel recente passato ha lavorato per quindici stagioni alla Robur Siena ed è conosciuto dal direttore sportivo Davide Vaira. I tre medici sociali saranno i confermati Alessandro Bellucci, Alberto Scavone e il dottor Fabrizio Corghi, con Riccardo Levrini e Jacopo Bigliazzi nel ruolo di fisioterapisti. Il professor Francesco Benassi, invece, si occuperà del recupero infortunati.

LA ROSA

In attesa di eventuali movimenti ufficiali di mercato, che dovrebbero arrivare nel fine settimana, saliranno a Fanano i giocatori già convocati per il raduno di lunedì 8quindi anche quelli in attesa di cessione) oltre all’ultimo arrivato Nicholas Bonfanti (2002), giovane attaccante proveniente a titolo definitivo dal settore giovanile dell’Inter. Sono 12 (compreso Bonfanti) i nuovi acquisti, alcuni già affermati e che hanno frequentato anche la B, come Ciofani, Renzetti, Di Paola, Scarsella, Azzi, Marotta e Minesso, senza dimenticare Baroni, Maggioni, Nelli e Molinaro. I confermati sono Gagno, Narciso, Ingegneri, Pergreffi e Gerli. Per coloro che risultano al momento in uscita, tra cui Duca, Castiglia, Luppi e Tulissi, la preparazione di queste due settimane in Appennino potrebbe essere la chance giusta per convincere Tesser e lo staff tecnico e guadagnarsi la riconferma in maglia gialloblù. Al gruppo canarino sono aggregati in prova anche il trequartista Davide Gavazzi (’86, giocatore di Tesser con le maglie di Pordenone, Avellino e Ternana) e il portiere sloveno Dennis Zeriali (2004, ex ND Gorica), insieme ai due giovani del vivaio gialloblù: l’estremo difensore Riccardo Aimi (2003) e la punta Riccardo Spaggiari (2005).

CONVOCATI

Portieri: Antonio Narciso, Riccardo Gagno, Riccardo Aimi.

Difensori: Riccardo Baroni, Matteo Ciofani, Andrea Ingegneri, Tommaso Maggioni, Daniele Mignanelli, Luca Milesi, Antonio Pergreffi, Francesco Renzetti.

Centrocampisti: Luca Castiglia, Manuel Di Paola, Edoardo Duca, Fabio Gerli, Jacopo Nelli, Mario Rabiu, Fabio Scarsella.

Attaccanti: Rocco Costantino, Paulo Azzi, Davide Luppi, Alessandro Marotta, Mattia Minesso, Niccolò Molinaro, Gaetano Monachello, Tiziano Tulissi, Nicholas Bonfanti, Riccardo Spaggiari.

Prosegue il lavoro del diesse vaira sia sul fronte degli ingaggi che su quello delle cessioni. Daniele Mignanelli, classe ’93, che oggi parte per il ritiro, è vicino all’Avellino. Con il Modena 29 presenze e 4 assist. Sul fronte acquisti, il diesse è ormai prossimo a chiudere per il trequartista Nicola Mosti (’98, di proprietà del Monza e nell’ultima annata all’Ascoli in serie B) e il giovane terzino sinistro Fabio Ponsi (2001, proveniente dal settore giovanile della Fiorentina e al debutto tra i professionisti).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.