Ferragosto / Muzzarelli: “Grazie a chi tiene aperta la città”

Il sindaco di Modena ricorda tutti coloro che sono al lavoro al servizio della comunità. Con la vicaria del prefetto in visita alla sale operative delle forze dell’ordine

In foto: sindaco e vicaria del prefetto nella sala operativa dei Carabinieri (foto sotto); sindaco e vicaria del prefetto nella centrale operativa del 118 (foto al centro); Sindaco e vicaria del prefetto nella sala operativa della Polizia stradale

“Grazie a chi è al lavoro per tenere aperta la città in occasione del Ferragosto”. Il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli ricorda così tutti coloro che nei giorni centrali dell’estate sono impegnati “per garantire la sicurezza delle persone e far sì che la città sia sempre accogliente”.

Il sindaco, insieme a Maria Antonietta Gregorio, vicaria del prefetto, inoltre, ha visitato le sale operative delle Forze dell’ordine (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di finanza, Polizia stradale), dei Vigili del fuoco e della Polizia locale, oltre alla centrale operativa del 118.

Un pensiero particolare è rivolto alla situazione “degli anziani e delle persone sole che hanno bisogno di assistenza, offerta da professionisti e volontari che sono impegnati anche in questi giorni che per tanti sono di vacanza. Operatori della sanità, Forze dell’ordine, Vigili del fuoco, Polizia locale, tecnici dei diversi servizi e tanti volontari – ricorda Muzzarelli – svolgono un compito prezioso tutto l’anno, ma in questo periodo di un anno così particolare il loro contributo ha un valore, se è possibile, ancora più alto”.

Insieme a loro il sindaco ricorda anche l’impegno “degli operatori culturali e di chi, nei diversi ruoli, anche nella ristorazione e nel commercio, mantiene la nostra città aperta e attrattiva per i modenesi che rimangono e per i turisti che vengono a visitarla: un ritorno che salutiamo con grande soddisfazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *