Fa un incidente, poi picchia i poliziotti

Marocchino 38enne arrestato

La Polizia di Stato di Modena ha tratto in arresto un marocchino di 38 anni per violenza, minaccia e lesioni personali aggravate a Pubblico Ufficiale.

La Squadra Volante è intervenuta martedi in strada Curtatona per sedare una lite tra automobilisti coinvolti in un sinistro.

Lo straniero all’arrivo degli agenti ha dato in escandescenza minacciandoli ed offendendoli con frasi ingiuriose. Non pago, ha poi colpito al volto con un pugno uno degli agenti e gli ha graffiato vistosamente un braccio.

I poliziotti sono riusciti a bloccarlo e ad accompagnarlo in Questura per l’identificazione.

Lo straniero ha precedenti di Polizia per reati contro la persona e il patrimonio.

Trattenuto presso le camere di sicurezza della Questura, come disposto dal Magistrato di turno, sarà processato con rito direttissimo.

L’agente ha riportato un trauma contusivo al mento ed escoriazioni ad un arto con prognosi di 5 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *