Live / Il Sassuolo a Empoli cerca la prova di maturità 1-5 (finale)

TABELLINO:
EMPOLI – SASSUOLO 1-5
EMPOLI (4-3-2-1) : Vicario; Stojanovic, Ismajli, Viti, Marchizza (1’ st Tonelli); Zurkowski, Stulac (1’ st Ricci), Henderson; Di Francesco (30’ pt Cutrone), Bajrami (19’ st Fiamozzi); Pinamonti (32’ st Asllani).
In panchina: Ujkani, Furlan, Mancuso, La Mantia, Damiani, Rizza, Pezzola.
Allenatore: Andreazzoli.
SASSUOLO (4-2-3-1) : Consigli; Toljan, Chiriches (32’ st Ayhan), Ferrari, Rogerio (32’ st Muldur); Harroui (16’ st Frattesi), Lopez; Berardi (44’ st Tressoldi), Raspadori, Kyriakopoulos; Defrel (16’ st Scamacca).
In panchina: Satalino, Pegolo, Mata, Aucelli, Abubakar.
Allenatore: Dionisi.
ARBITRO: Volpi di Arezzo.
RETI: 13’ Berardi (rig), 16’ Henderson, 24’ pt e 26’ st Raspadori; 22’ e 47’ st Scamacca,
NOTE: pomeriggio freddo e nuvoloso. Espulso: 15’ st Viti per somma di ammonizioni. Ammoniti: Berardi, Kyriakopoulos, Lopez. Angoli: 5-5. Recupero: 2’ pt e 3’ st. Uscito per infortunio Di Francesco.

f.p. Il Sassuolo vince 5-1 ad Empoli con Berardi, Raspadori (doppietta) e Scamacca (doppietta). f.p. Il Sassuolo fa cinquina, sale a quota 28, raggiunge l’Empoli festeggiano i neroverdi, il Sassuolo non vinceva dal match di dicembre contro la Lazio, riscattata anche la clamorosa sconfitta subita dal Sassuolo all’andata. Mai un pareggio nei precedenti in A tra le due squadre. Per la prima volta nella sua storia in Serie A, il Sassuolo ha realizzato almeno cinque reti in una singola partita fuori casa.

47′ Scamacca porta 5 le reti del Sassuolo, doppietta per lui, cinquina Sassuolo !!!! Frattesi, tutto solo, appoggia in mezzo per la rete a porta vuota di Scamacca

45′ +3′ 3′ di recupero

44′ Finisce qui la partita di Berardi, stanchissimo: entra Ruan

42′ Toljan sbaglia col petto e perde la sfera a favore di Henderson: tiro immediato, respinto dal portiere, poi sulla ribattuta Cutrone trova l’esterno della rete

34′ Ammonito Lopez per gioco falloso
Empoli-Sassuolo 1-4. L’attacco del sassuolo ha fatto a fette la difesa dell’Empoli, il Sassuolo ritrova una vittoria dopo tre partite e sale a quota 28.

32′ due cambi per il Sassuolo, uno per l’Empoli. Altro doppio cambio per Dionisi che toglie Rogerio e Chiriches per far posto a Muldur e Ayhan. Cambio anche per Andreazzoli che si gioca la carta Asllani al posto di Pinamonti.

25′ Doppietta per Raspadori, dilaga il Sassuolo, SEI GOL IN CAMPIONATO. Tiro violento e a giro di Scamacca dai 20 metri: Vicario devia sull’incrocio, poi sulla ribattuta segna Raspadori a porta vuota. Empoli in dieci e sotto di tre gol, vittoria in ghiaccio per il Sassuolo

24′ Cartellino giallo anche per Kyriakopoulos

22′ Berardi serve Scamacca che segna il settimo gol di questo campionato 1-3

18′ Fuori Bajrami dentro Framozzi, ancora un cambio per Andreazzoli

16′ Fuori Harroui e Defrel, dentro Frattesi e Scamacca

14′ Ammonito e subito dopo espulso Viti, dopo una trattenuta su Berardi, l’Empoli resta in dieci. Il difensore trattiene Berardi anche nella successiva e immediata azione, e subisce il secondo giallo in meno di un minuto

12′ Conclusione complicata tentata da Berardi: destro dai 18 metri, palla abbondantemente fuori

11′ Cross basso dalla sinistra di Bajrami e deviazione in area di Cutrone che non riesce a indirizzare la sfera verso la porta

5′ OccasionE di testa per Pinamonti che manda di poco alto. Bella incursione sulla destra di Stojanovic che accomoda la sfera per la testa di Pinamonti che conclude oltre la traversa di un soffio

4′ ammonito Berardi per gioco falloso su Tonelli, era diffidato, salterà l’Hellas

1′ Inizia il secondo tempo al Castellani, prima palla toccata dall’Empoli. Sostituzone per i toscani. Doppio cambio nell’intervallo per Andreazzoli (dopo quello obbligato di Cutrone per Di Francesco): fuori Marchizza (acciaccato) e Stulac, dentro Tonelli e Ricci

Si chiude il primo tempo con il Sassuolo avanti 2-1. Berardi va subito vicino al gol, poi la sblocca prima del quarto d’ora su rigore (conquistato per un fallo di Henderson). Lo stesso centrocampista si riscatta firmando il pari immediato, ma Raspadori riporta avanti i suoi al 24′

47′ Conclusione al volo di Stulac, blocca centralmente Consigli

45′ +2′: 2′ di recupero al Castellani

43′ Ancora un’opportunità per i neroverdi, sugli sviluppi di un angolo: tiro-cross di Berardi, a Ferrari non riesce la deviazione sotto porta col tacco

42′ Toljan pericoloso! Ripartenza veloce degli ospiti, con Raspadori che premia la discesa del terzino: il suo destro in diagonale termina a lato

40′ Pinamonti si gira e calcia in pochissimo spazio: destro violento sul primo palo, Consigli vola e para in corner

38′ Cutrone al tiro, deviato in corner, sugli sviluppi il tiro di Pinamonti; cerca di reagire l’Empoli.

35′ La partita è scesa di ritmo e di livello, si gioca sui nervi

30′ Sostituzione Empoli, dentro Cutrone. Problemi muscolari per Di Francesco, costretto ad uscire.

24′ Di nuovo avanti il Sassuolo con Raspadori, tiro di destro nell’angolino. Bellissima azione dell’attaccante che avanza sulla trequarti, resistendo alla carica, rientra sul destro e calcia sul palo lontano battendo Vicario. Gol convalidato dopo il check

20′ Ancora Henderson pericoloso, sul passaggio a rimorchi dal lato centro-destra dell’area di rigore: non impatta bene questa volta e non trova lo specchio

17′ Henderson pareggia per l’Empoli, al primo tiro i toscani fanno 1-1. Al primo tentativo i toscani pareggiano: Maxime Lopez non riesce a spazzare una palla a centro area, Henderson ne approfitta con un tiro solo sporcato dal portiere

14′ Dal limite Raspadori con il destro, sfiora la traversa, Sassuolo vicino al 2-0

12′ Rigore per il Sassuolo per fallo su Berardi, Berardi anticipa in area Henderson che lo stende: per l’arbitro non ci sono dubbi il Sassuolo ha iniziato molto forte il match e ha fatto vedere molto di piu rispetto all’Empoili, calcia Berardi, spiazza Vicario, Sassuolo in vantaggio, 10 gol in stagione per Berardi, 115 con la maglia neroverde

2′ Raspadori per Berardi solo davanti al portiere Vicario, si fa respingere il tiro

1′ Iniziata Empoli-Sassuolo, primo calcio per i neroverdi

FORMAZIONI
EMPOLI: Vicario; Marchizza, Stulac, Henderson, Bajrami, Di Francesco, Zurkowski, Stojanovic, Ismajli, Viti, Pinamonti.
A disposizione: Ujkani, Furlan; Mancuso, Cutrone, La Mantia, Fiamozzi, Damiani, Asllani, Tonelli, Ricci, Rizza, Pezzola. All.: Andreazzoli
Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Harroui, Lopez; Berardi, Raspadori, Kyriakopoulos; Defrel. All: Dionisi

A poche ore dal match tra Empoli e Sassuolo vediamo quali sono le possibili scelte dei due tecnici. La Lega ha spostato l’orario: da lunch match delle 12,30 alle 14,30. Dionisi torna per la prima volta da ex.

Tra le fila dei toscani dovrebbero esserci pochi cambiamenti rispetto alla compagine che ha pareggiato con la Lazio. In difesa, dinanzi a Vicario, spazio per Stojanovic, Ismajli e Viti con marchiata, out infatti Parisi per infortunio e Luperto per squalifica. A centrocampo assente Bandinelli, confermati Henderson e Zurkowski ai lati di Ricci, tutti e tre a supporto di Bajrami e Di Francesco che a loro volta affiancheranno Pinamonti, favorito su La Mantia.

In attesa di capire con certezza le condizioni di Scamacca, dovrebbe partire Defrel da titolare, supportato da Berardi, Raspadori e probabilmente ancora Kyriakopoulos alle sua spalle. Out Magnanelli, Matheus Henrique e Frattesi a centrocampo, dovrebbe giocare Harroui al fianco di Maxime Lopez. In difesa Chiriches favorito ancora su Ayhan per affiancare Ferrari e completare il quartetto difensivo dinanzi a Consigli con Toljan e Rogerio sulle corsie esterne.
Le probabili formazioni di Empoli-Sassuolo

Empoli, 4-3-2-1: Vicario; Stojanovic, Ismajli, Viti, Marchizza; Henderson, Ricci, Zurkowski; Bajrami, Di Francesco, Pinamonti.

Sassuolo, 4-3-3: Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Lopez, Harroui; Berardi, Raspadori, Kyriakopoulos; Defrel.

Sabato è saltata la conferenza stampa di mister Dionisi alla vigilia di quella che è la ‘sua’ partita. “Se il Genoa ha fatto partita su un errore nostro – ha spiegato Dionisi dopo l’1-1 coi rossoblù – la prossima partita sarà diversa, affronteremo una squadra arrembante, che attacca, per cui dovremo essere più bravi a difenderci da squadra”. Come dargli torto visto che l’Empoli è sicuramente una delle rivelazioni del campionato in grado di aspirare a qualcosa in più della semplice salvezza (28 punti, 33 gol fatti e 37 subiti). Nell’ultimo turno, l’Empoli ha sfiorato l’impresa a Roma segnando tre gol alla Lazio venendo raggiunta solo nel finale. Al Castellani saranno di fronte due squadre alle quali piace giocare d’attacco e provare sempre a vincere. Non sarà una partita noiosa, tempo e campo permettendo: il Sassuolo vede anche la possibilità, vincendo, di agganciare i toscani a quota 28 e dare un altro aspetto alla propria classifica. I precedenti in A parlano di 5 successi del Sassuolo e 4 dell’Empoli, mentre manca il segno X. a rendere ancora più appetitosa questa sfida c’è il ricordo dell’andata: i neroverdi erano in vantaggio per 1-0 grazie all’autogol di Tonelli a fine primo tempo, nella ripresa avevano creato diverse occasioni, salvo poi subire una clamorosa rimonta in dieci minuti firmata Pinamonti e Zurkowski, con tanto rammarico e rabbia alla fine per una partita persa che era quasi vinta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.