Tesser: “Dovremo fare bene la fase di possesso. Non ho guardato la Reggiana, penso ai miei…”

“La Reggiana? Non l’ho guardata, interessa solo il Modena, ho preparato la partita con il Montevarchie guardato un pezzo di posticipo di seie A. la Reggiana la vedrò quando incontreremop il Pescara tra un paio di settimane. Con il Montevarchi guai a sbagliare scelte tecniche e passaggi”

Si torna subito in campo, a distanza di tre giorni dal match pareggiato con la Lucchese. Mister Tesser alla vigilia rassicura sulle condizioni fisiche e psicologiche dei suoi. “Il recupero fisico è stato abbastanza buono – fa sapere – in giornata vedremo i dati dell’allenamento di questa mattina ma sembra che stiano tutti bene. Contro il Montevarchi mi aspetto una partita ancora più intensa rispetto a quella di domenica scorsa: Il Montevarchi ha un modo di giocare più aggressivo rispetto alla Lucchese. Aggredisce alta e gioca sempre in ripartenza. Siamo consapevoli che oggi tutte le squadre vengono a fare battaglia contro di noi e sono tutte squadre organizzate. Nel ritorno saranno tutte partite dello stesso genere. Noi dovremo fare bene la fase di possesso per mettere in difficoltà gli avversari. Se sbagliamo scelte tecniche e passaggi, lasciamo la palla a loro ed è pericoloso, dobbiamo migliorare negli ultimi 25 metri”.

Si parla dell’attacco, che nelle ultime settimane ha finalizzato poco: un problema? “Abbiamo fatto molto bene a Chiavari – risponde Tesser – anche con la Reggiana nel secondo tempo stavamo giocando bene, ma stiamo riempiendo poco l’area di rigore, cosa che prima ci riusciva meglio. Ci sono anche gli avversari e una parte di merito va anche a loro, non dimentichiamolo. Comunque non ci sono state partite in cui non abbiamo creato le nostre palle gol. Dobbiamo sicuramente rifinire meglio nella costruzione e nella finalizzazione. Quello che i ragazzi stanno facendo è straordinario e basta guardare il ruolino delle ultime 17, perciò proseguiremo così con l’atteggiamento che è quello giusto. Il nostro atteggiamento tattico non cambierà, anche se a partita in corso apportiamo dei cambiamenti”.


(Ogunseye torna titolare mercoledi contro il Montevarchi per dare maggior peso all’attacco)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.