Furti ai bancomat con esplosivo: ‘salta’ quello alla Sella di Vignola

Malviventi costretti alla fuga dall’arrivo dei Carabinieri, come la notte precedente a Sassuolo.

La scorsa notte, poco dopo la mezzanotte, due persone vestite di scuro e completamente travisate, dotate di mazza e piccone, hanno tentato di forzare il dispositivo ATM della filiale di Vignola della Banca Sella. Gli avanzati sistemi tecnologici di allarme e di videoripresa installati in tutte le filiali della Banca, attivi hx24, hanno rilevato immediatamente l’anomalia, consentendo di attivare in tempo i sistemi di protezione e allarme e di allertare direttamente la Centrale Operativa dei Carabinieri. La collaborazione dell’Arma con la Sicurezza dell’Istituto bancario ha consentito alle pattuglie di giungere sul posto in brevissimo tempo, guadagnando minuti preziosi e, anche in questo caso, analogamente a quanto accaduto la notte precedente per la filiale di Sassuolo, costringendo i malintenzionati alla fuga.
L’attività dell’Arma si rivolge anche a tutti gli altri Istituti bancari di Modena e provincia, ove sono state disposte mirate vigilanze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.