F 1 / Gp Arabia / incidente per Schumi jr, pilota via in ambulanza. Sta bene

Mick Schumacher ha avuto un impatto violentissimo contro un muretto durante la Q2 del GP di Arabia Saudita.

Il pilota ha perso il controllo della sua Haas alla curva 11, andando sopra un cordolo in un punto in cui si procede ad oltre 200 chilometri orari.

Qualifiche interrotte e ambulanza in pista per portare via il giovane driver.

“Abbiamo sentito che Mick è cosciente, fuori dall’auto e attualmente in viaggio verso il centro medico”: con un tweet la Haas rassicura sulle condizioni di Mick Schumacher dopo che il tedesco ha avuto un impatto violentissimo contro un muretto durante la Q2 del GP di Arabia Saudita.
Lo fa sapere il Team Haas su Twitter. Successivamente notizie ancora più rassicuranti. “Sta bene, è cosciente, non ha ferite esterne. Parla, si muove, ora va in ospedale per dei controlli, ma sta bene, ha chiamato la mamma e ci ha parlato. Aspettiamo gli esami, la cosa più importante è che sta bene”. Lo ha detto ai microfoni di Sky Sport il team principal della Haas, Gunther Steiner.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.