F 1 / G.P. Ungheria / Russel in pole, Ferrari beffate, Red Bull k.o.

George Russell ha conquistato la prima pole position della carriera nel GP di Ungheria. Dietro al britannico della Mercedes le due Ferrari di Sainz e Leclerc. Disastro Red Bull, con Verstappen 10° e Perez 11°.

Clamoroso in Ungheria: George Russell su Mercedes conquista la pole position del Gran Premio d’Ungheria. Dopo un venerdì all’insegna delle difficoltà sia sul giro secco sia sul passo gara, la Mercedes si prende a sorpresa la partenza dal palo all’Hungaroring beffando di 44 millesimi la Ferrari di Carlos Sainz.

Questa volta, però lo spagnolo ha comunque dimostrato più velocità di Charles Leclerc nel momento decisivo, con il monegasco che si è dovuto accontentare della terza posizione davanti alla McLaren di Lando Norris. Terza fila tutta Alpine grazie alla quinta posizione di Esteban Ocon e la sesta di Fernando Alonso. Un peccato, forse, per l’asturiano, che si era dimostrato in grado di lottare per le prime due file fino alla Q2 e che alla fine è stato beffato anche dal suo compagno di squadra.

Solo settimo Lewis Hamilton, soprattutto se guardiamo gli oltre sette decimi incassati da Russell. Il sette volte campione del mondo partirà davanti a Valtteri Bottas e Daniel Ricciardo, mentre Max Verstappen paga problemi tecnici alla sua power unit non riuscendo ad andare oltre la decima piazza.

La grande sorpresa della Q2 è l’eliminazione di Sergio Perez, costantemente in lotta con la sua Red Bull per tutta la sessione (difficoltà comunque già evidenti al venerdì); il messicano scatterà quindi in sesta fila dall’undicesima casella, affiancato da Guanyu Zhou. Alle loro spalle la Haas di Kevin Magnussen, Lance Stroll e Mick Schumacher.

Fuori in Q1, invece, le due AlphaTauri di Yuki Tsunoda e Pierre Gasly, le due Williams di Alexander Albon e Nicholas Latifi (il canadese, primo nelle PL3, aveva addirittura il record nel primo settore ma ha vanificato il suo giro con un errore all’ultima curva) e Sebastian Vettel.

GP Ungheria 2022, la griglia di partenza

1ª Fila 1. George Russell 1:17.377
Mercedes
2. Carlos Sainz 1:17.421
Ferrari
2ª Fila 3. Charles Leclerc 1:17.567
Ferrari
4. Lando Norris 1:17.769
McLaren
3ª Fila 5. Esteban Ocon 1:18.018
Alpine
6. Fernando Alonso 1:18.078
Alpine
4ª Fila 7. Lewis Hamilton 1:18.142
Mercedes
8. Valtteri Bottas 1:18.157
Alfa Romeo
5ª Fila 9. Daniel Ricciardo 1.18.379
McLaren
10. Max Verstappen 1:18.823
Red Bull
6ª Fila 11. Sergio Perez 1:18.516
Red Bull
12. Guanyu Zhou 1:18.573
Alfa Romeo
7ª Fila 13. Kevin Magnussen 1:18.825
Haas
14. Lance Stroll 1.19.137
Aston Martin
8ª Fila 15. Mick Schumacher 1:19.202
Haas
16. Yuki Tsunoda 1:19.240
AlphaTauri
9ª Fila 17. Alexander Albon 1:19.256
Williams
18. Sebastian Vettel 1:19.273
Aston Martin
10ª Fila 19. Pierre Gasly 1:19.527
AlphaTauri
20. Nicholas Latifi 1:19.570
Williams

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.