Eccellenza / La Virtus scaccia la crisi, batte il Rolo 2-0 e torna sola in vetta

Davanti al pubblico amico del Ferrarini la Virtus Castelfranco ritorna al successo, dopo tre sconfitte consecutive contro Modenese, Borgo San Donnino e Boretto, e lo fa battendo il Rolo per 2-0. Gioia doppia per la formazione guidata da Mirko Fontana, che scaccia la crisi e riconquista anche la vetta solitaria. Il Borgo San Donnino, che nel turno precedente aveva effettuato l’aggancio, viene infatti rispedito a tre punti di distanza dopo la sconfitta in casa del Colorno.

di Elia Lazzarin
Doveva interrompere questa serie di risultati negativi e c’è riuscita la Virtus Castelfranco, tornando alla vittoria nelle mura amiche del “Ferrarini” contro un coriaceo Rolo.
Una partita molto nervosa, con molte interruzioni e poco gioco ma che i ragazzi di Mister Fontana sono riusciti a portare a casa di furbizia e scaltrezza, sfruttando al massimo le pochissime occasioni procurate.
Dopo un inizio di studio per le due squadre, i padroni di casa prendono iniziativa e al minuto 28’ Hajbi con un tiro cross rischia di beffare Grigoli, ma il classe 03’è bravo ad alzare sopra la traversa.
Passano appena due minuti e il Castelfranco trova il gol, questa volta il terzino Hajbi aggiusta la mira e con un perfetto traversone basso, trova in area l’accorrente Zito, che con un tocco dolce d’esterno la mette dentro, gol da vero rapace per il numero 10.
La risposta del Rolo non si fa attendere, minuto 36’, Gibertini è miracoloso sventando un tiro in area a botta sicura di Budriesi, scaturito dagli sviluppi di una punizione. I reggiani hanno delle buone trame di gioco ma peccano sempre nell’ultimo passaggio per impensierire la retroguardia castelfranchese, sempre molto attenta a coprire tutti gli spazi.
Nella ripresa la Virtus pensa unicamente a gestire il vantaggio, cercando di innervosire gli ospiti col giro palla. I ragazzi di Cristiani, cascano nel tranello mentale dei modenesi, prima Budriesi e in seguito Puglisi si fanno espellere per qualche parola di troppo nei confronti dell’arbitro.
Con la superiorità numerica i padroni di casa si assicurano la vittoria e al minuto 78’, Bertetti chiude le sorti dell’incontro, trasformando un calcio di rigore, conquistato in precedenza da Cantarello per atterramento del portiere Grigoli ai suoi danni.
Vittoria fondamentale per il Castelfranco, una vera e propria ventata di ossigeno che arriva dopo un periodo decisamente complicato. Con la sconfitta odierna del Borgo san Donnino, i ragazzi di Fontana tornano in solitaria primi in classifica. Prossimo appuntamento sarà il turno infrasettimanale a Castelvetro, dove bisognerà dare continuità alla vittoria ritrovata, per tenere a distanza le inseguitrici in classifica.

TABELLINO
Virtus Castelfranco-Rolo 2-0
Virtus Castelfranco: Gibertini, Pepe (88′ Casarano), Hajbi, Caesar, Boccalupo, Palmiero, Mantovani (88′ Assouan) , Timperio (88′ Barbieri), Bertetti (81′ Glorioso), Zito (80′ Barani), Cantarello A disp: Nicolosi, Casarano, Ficarelli, Barbieri, Lodi, Bohane, Barani, Assouan, Glorioso All Fontana
Rolo: Grisoli, Ranieri, Bagni (65′ Fofana), Buffagni, Galli, Budriesi, Lotti (70′ Cavaliere), Tamagnini, Fiocchi, Lari, Puglisi. All.: Cristiani A disp: Tosi, De Siati, Scacchetti, Fofana, Cavaliere, Martone, Tirelli, Binini, Lugli
Marcatori: 30′ Zito, 78′ Bertetti (rig)
Arbitro: Dumea di Bologna
Note: espulsi Budriesi al 69′ e Puglisi all’80’; Ammoniti: Bertetti, Buffagni, Budriesi, Pepe, Zito, Puglisi, Tamagnini, Galli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *