Aggredisce un medico al Policlinico: arrestato un 40enne

Gravissimo episodio avvenuto in un ambulatorio del nosocomio modenese, dove un paziente ha aggredito il medico per cinque giorni di malattia.

Venerdi scorso alle 21 un medico che era in servizio presso l’ambulatorio di Guardia medica del Policlinico di Modena è stato aggredito verbalmente e con lancio di oggetti, oltre che minacciato di morte, da un 40enne italiano che pretendeva il rilascio di un certificato. Si è fatto aprire la porta dell’ambulatorio riferendo di aver appena subito un incidente stradale. Quando però il medico lo ha indirizzato verso il pronto soccorso, il 40enne ha subito cambiato versione, affermando di avere bisogno di un certificato di malattia della durata di 5 giorni, e rifiutandosi di fornire i documenti.
Il medico ha mostrato perplessità e per tutta risposta l’uomo, un italiano, ha iniziato a dare in escandescenze e ha iniziato a scagliargli contro tutti gli oggetti presenti sulla scrivania del professionista, incluso il monitor del PC e lo sgabello, impedendogli di lasciare la stanza. Il medico è poi riuscito a liberarsi e a chiedere aiuto. Per lui tanta paura e qualche escoriazionee guaribile in 3 giorni. L’episodio è stato reso noto dal segretario provinciale della federazione Medici di Medicina Generale Cavedoni. Anche l’ordine dei medici di Modena ha espresso solidarietà al collega.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *