Dionisi: “Meritavamo di piu, la differenza di valori non si è vista”

Al termine di Roma-Sassuolo, terminata con una vittoria dei giallorossi, il tecnico della squadra emiliana Alessio Dionisi ha incassato i complimenti di Mourinho, ma ha dovuto commentare una sconfitta ai microfoni di DAZN. L’allenatore ha rassicurato tutti sulle condizioni di Raspadori, uscito all’intervallo; di seguito le parole di Dionisi dopo Roma-Sassuolo.
“Ringrazio Mourinho, porto a casa una grande prestazione. Fa piacere che il mister si mostri così disponibile, anche se ho un po’ di rammarico; abbiamo creato tante occasioni, penso che meritassimo qualcosa di più”. “Mi ha ringraziato per l’intervista, ma ho detto cose ovvie. Sul campo fortunatamente vanno le squadre, non gli allenatori, altrimenti non ci sarebbe stata partita. Oggi sul campo non si è vista la differenza di valori, merito dei miei giocatori. Bravi loro a segnare 2 gol, noi non ci siamo riusciti. Non possiamo essere appagati, volevamo 3 punti, dobbiamo andarli a prendere nella prossima”.
Sulla difesa: “Ci stiamo lavorando, su tutte le situazioni, poi ci sono i valori degli avversari. Domenico è determinante, aveva una condizione ancora non ottimale: dobbiamo servirlo ancora più velocemente, nel secondo tempo siamo riusciti a fare qualcosina di più. Ce lo coccoliamo”.
Su Raspadori: “Solo un affaticamento, niente di più. Lui e Scamacca insieme? Sì, possono farlo, come hanno giocato Raspadori e Caputo in precedenza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *