Live / Sassuolo-Cagliari 2-2 (finale)

Il Cagliari riprende per due volte il Sassuolo e porta a casa un punto dopo 4 sconfitte di fila. Vantaggio di Scamacca su assist di Berardi, dopo 3′ arriva il pari di Keita in acrobazia, con un gol-capolavoro. A inizio ripresa Sassuolo ancora avanti, con Berardi su rigore, e nuova risposta immediata del Cagliari, sempre dal dischetto, con Joao Pedro

Finisce 2-2 al Mapei tra Sassuolo e Cagliari, un punto che non può accontentare il Sassuolo, mentre il Cagliari, che per due volte ha recuperato lo svantaggio, il pari può bastare ed è meritato. A risentirci più tardi per le interviste

48′ 1′ alla fine, il Sassuolo prova un ultimo attacco

4′ di recupero

90 ‘ Pochi secondi alla fine. Esce Raspadori, entra Muldur, Dionisi si copre

37′ I cambi Pavoletti per Keita nel finale. Doppio cambio per Dionisi: M.Henrique e Kyriakopoulos per Traoré e Rogerio

37′ Risponde Consigli per il Sassuolo con una grande deviazione. Le squadre sono stanche e si concedono delle amnesie. Nandez da destra recupera un pallone rinviato male da Consigli e crossa, palla deviata che per poco non mette in difficoltà il portiere del Sassuolo, costretto a schiaffeggiare la palla sopra alla traversa

34′ Cragno salva ancora il suo Cagliari deviando un tiro ravvicinato. Defrel vicino al gol! Controllo e tiro immediato, con un diagonale di sinistro molto potente su cui si allunga bene Cragno

32′ Due cambi per il Cagliari di Mazzarri. Caceres per Zappa e Deiola per Grassi

28′ Esce Scamacca, entra Defrel.

25′ Si scaldano gli animi sulle due panchine per un fallo commesso su Namdez. Giallo per Ayhan che in fascia va dritto su Joao Pedro dopo essere stato saltato dal brasiliano che si era allungato il pallone
Dionisi infuriato perché il Cagliari non aveva buttato fuori il pallone (come fatto invece in un’occasione dal Sassuolo nel primo tempo). Il più scatenato è però Bellucci, del suo staff, in panchina, che viene allontanato dall’arbitro

25′ Tiro dal lunotto dell’area di Frattesi, con il sinistro, alto

20′ del secondo tempo, 2-2 al Mapei tra Sassuolo e Cagliari, la gara è un po’ calata di intensità dopo un avvio di ripresa ad alti ritmi, il vantaggio del Sassuolo che avava iniziato alla grande e il pari su rigore del Cagliari, decisione contestata dai neroverdi

9′ C’è un rigore anche per il Cagliari, a terra Joao Pedro toccato da Frattesi in area, batte Joao Pedro e va in gol, 2-2

6′ Berardi atterrato in area, l’arbitro Baroni decreta il rigore che si incarica di battere lo stesso Berardi, spiazza Cragno, 2-1
1′ Subito un’occasione per Berardi che non trova la porta. Il Sassuolo è partito forte

E’ scesa la nebbia, si riparte, calcio d’avvio per il Cagliari, 1-1 dopo il primo tempo. Partiti
SECONDO TEMPO

l gol di Keita, un capolavoro Nandez a destra supera l’uomo con un sombrero e poi dalla linea di fondo crossa al centro, con un pallone a campanile; Keita in acrobazia trova una sforbiciata perfetta e la mette praticamente all’incrocio

Botta e risposta nel giro di 3′, tutto poco prima dell’intervallo, con il Sassuolo che va avanti con Scamacca (bellissimo il tocco di prima con cui Berardi lo lancia in profondità, “a occhi chiusi”) e Keita che lo riprende subito con un gol in acrobazia, una mezza rovesciata perfetta sul cross a campanile di Nandez dalla destra

Finisce il primo tempo al Mapei. 1-1 per i gol di Scamacca al 36′ e di Keita Baldè al 39′.

39′ Pareggia subito il Cagliari con una stupenda rovesciata di Keita Baldè che infila l’angolo alla sinistra di Consigli

36′ Rete di Scamacca!!!! Berardi di prima vede lo spazio in cui far correre il compagno, Scamacca ci si butta e davanti al portiere non sbaglia

35′ Troppo impreciso il Sassuolo quando deve concludere l’azione, anche i calci piazzati non vengono sfruttati a dovere. Il Cagliari quando attacca è sempre pericoloso

35′ Colpo di testa di Joao Pedro, para Consigli

32′ Ammonito Marin che stende Frattesi per impedire una ripartenza

30′ Alla mezz’ora occasione per il Cagliari con un colpo di testa di Ceppitelli sottomisura, devia Consigli

26′ altra occasione per il Sassuolo da una punizione la palla arriva sul secondo palo viene rimessa al centro dove in due non riescono a dare il colpo decisivo. Nuova palla-gol per il Sassuolo, che nasce da una palla ferma. Berardi col mancino, da sinistra, calcia in area tagliato, Ferrari sul secondo palo raccoglie e cerca un tirocross in diagonale su cui Raspadori dall’altra parte arriva un po’ in ritardo

21′ Raspadori scappa via sulla sinistra e dalla linea di fondo mette in mezzo un pallone forte e teso su cui non arriva nessun compagno

20′ Ancora reti bianche al Mapei. Il Sassuolo comanda le operazioni non sfonda, un paio di occasionei per i neroverdi, una in particolare con Scamacca, non sfruttate, il Cagliari si difende e prova a ripartire negli spazii

12′ Al 12′ grandissima occasione in contropiede per il Sassuolo, cross teso dalla destra, in area c’è Scamacca solo, calcia alto!!!! Assist di Frattesi

‘ 0-0 al Mapei al 6’. c’è una grande risposta a terra di Cragno su tiro ravvicinato di Frattesi. Il Sassuolo manovra bene nell’area del Cagliari e poi con un’improvvisa verticalizzazione mette Frattesi nelle condizioni di poter calciare a botta sicura. Cragno salva tutto

1′ Iniziata Sassuolo-Cagliari, calcio d’avvio per i neroverdi

sQUADRE IN CAMPO AL mAPEI. sTA PER INIZIARE sASSUOLO-cAGLIARI, 13A di A.

Nel Sassuolo c’è Scamacca con Berardi, Traorè e RaspadorI a girargli attorno

LE FORMAZIONI UFFICIALI DI SASSUOLO-CAGLIARI

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Ayhan, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Lopez; Berardi, Raspadori, Traore; Scamacca.

CAGLIARI (4-4-2): Cragno, Zappa, Ceppitelli, Carboni, Lykogiannis; Bellanova, Marin, Grassi, Nandez; Joao Pedro, Keita.

ARBITRO: Baroni di Firenze
Guardalinee: Meli-Vecchi
Quarto uomo: Zufferli
VAR: Mazzoleni
AVAR: Di Vuolo

Stadio Mapei, ore 12,30

Dionisi non recupera né Boga né Djuricic: fiducia al trio composto da Berardi, Raspadori e Traorè alle spalle di Scamacca, con Frattesi e Maxime Lopez a comporre il tandem preposto a schermare la difesa. Davanti alla porta di Consigli spazio per Toljan e Rogerio sulle fasce, con Ayhan e Ferrari in zona centrale.

Mazzari si affida ad uno scolastico 4-4-2 con Keita a spalleggiare Joao Pedro nel reparto avanzato. A centrocampo largo a Marin e Grassi con Nandez e Bellanova chiamati ad agire sulle corsie. In difesa gioca Zappa dal 1′ con Lykogiannis sull’altro versante. Coppia centrale a protezione di Cragno formata da Ceppitelli e Carboni.

Mazzarri recupera pienamente Ceppitelli e Carboni, potrebbe ritrovare anche Dalbert

Dionisi senza Goldaniga, Boga e Djuricic. Il tecnico dovrebbe confermare il 4-3-3 delle ultime uscite con Consigli in porta, difesa formata da Toljan, Chiriches, Ferrari e Rogerio. In mezzo al campo Frattesi, Traore e Maxime Lopez che torna dopo la squalifica. In avanti Berardi, Defrel e Raspadori.

Come arriva il Cagliari.
Sfida delicatissima per il Cagliari che torna in campo a Reggio Emilia contro il Sassuolo. Davanti a Cragno linea a 4 con Zappa a destra, Godin e Carboni al centro e Lykogiannis a sinistra. A centrocampo Nández a destra, Grassi e Marin al centro insieme al recuperato Dalbert a sinistra. In avanti scelte pressoché obbligate con la coppia formata da Keita Baldé e Joao Pedro.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Chiriches, G. Ferrari, Rogerio; Frattesi, M. Lopez, Traore; D. Berardi, Defrel, Raspadori. All.: Dionisi. A disposizione: Satalino, Pegolo, Ayhan, Peluso, Muldur, Paz, Kyriakopoulos, Magnanelli, Harroui, Henrique, Oddei, Scamacca. Indisponibili: Romagna, Obiang, Djuricic, Boga, Goldaniga. Squalificati: -.

CAGLIARI (4-4-2): Cragno; Zappa, Carboni, Ceppitelli, Lykogiannis; Nandez, Strootman, Marin, Dalbert; Joao Pedro, Keita. All.: Mazzarri. A disposizione: Aresti, Radunovic, Caceres Altare, Godin, Oliva, Bellanova, Deiola, Farias, Pereiro, Grassi, Pavoletti. Indisponibili: Walukiewicz, Ceter, Rog, Faragò. Squalificati: -.

ARBITRO: Baroni di Firenze
Guardalinee: Meli-Vecchi
Quarto uomo: Zufferli
VAR: Mazzoleni
AVAR: Di Vuolo

Stadio Mapei, ore 12,30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *