Anche la Polizia di stato al fianco del Motor Valley Fest

inaugurata giovedi a Modena la 4^ edizione del Motor Valley Fest 2022 con l’esposizione di vetture di brand prestigiosi, convegni, incontri, momenti artistici, per la promozione dell’Automotive e delle sue eccellenze Made in Italy.

A partire da questa mattina e per tutta la durata dell’iniziativa, che si concluderà domenica 29 maggio, in piazzetta deli Erri è presente un’area espositiva curata dalla Polizia di Stato, con automezzi e motoveicoli di servizio in dotazione e mezzi d’epoca.

Sul posto personale qualificato della Polizia Stradale, per parlare e confrontarsi sul delicato tema della sicurezza stradale e della Questura per illustrare le tante campagne di prevenzione in atto, dalla violenza di genere al bullismo.

Sin dalle fasi dell’allestimento dello spazio di incontro, la Ferrari Spatafora 250 GTE – in dotazione alla Polizia di Stato dal 1963 al 1968, assegnata al tempo alla Questura di Roma e guidata dal leggendario Maresciallo Armando Spatafora – ha catturato l’attenzione dei tanti passanti.

Nei prossimi giorni saranno schierati ulteriori mezzi di servizio di alta gamma, come la Lamborghini Huracan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.