34enne rumeno in fin di vita: aggressione o incidente?

E’ accaduto la notte scorsa a Montale, vicino all’ex ristorante Fazenda

E’ ricoverato in gravissime condizioni nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Baggiovara un 34enne di origini rumene che pare da qualche tempo abbia trovato rifugio all’ex ristorante La Fazenda a Montale Rangone. L’uomo è stato trovato in fin di vita sulla strada Bellaria e subito si è pensato ad un investimento da parte di un automobilista pirata, ma una volta giunto al pronto soccorso i sanitari non hanno escluso scenari diversi: il 34enne aveva traumi che possono anche essere compatibili con un’aggressione. Nella notte è intervenuta la polizia locale di Modena che poi ha passato le indagini ai carabinieri; gli atti sono già sul tavolo del procuratore e si sta cercando di fare luce sull’accaduto. Sono due le ipotesi investigative: l’incidente stradale e dunque l’investimento da parte di un automobilista che non si è fermato a prestare soccorso oppure l’aggressione. Il 34enne lotta in ospedale tra la vita e la morte e non ha mai ripreso conoscenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.