Modena Volley, servono tre punti per puntare al terzo posto

Dopo la vittoria di Verona i gialloblu di Giani ospitano questa sera alle 20,30 al PalaPanini la Top Volley Cisterna e devono dare continuità.

Va in scena questa sera alle ore 20.30, al PalaPanini, la sfida tra Modena Volley e Top Volley Cisterna, valida per la decima giornata del girone di ritorno di regular season. Bruno e compagni in classifica devono inseguire Civitanova e Trento che pare non abbiano nessuna intenzione di fermarsi, per questa ragione i tre punti sono d’obbligo per continuare a sognare di agguantare almeno il terzo posto. Non sarà però una passeggiata perché Cisterna è una formazione che gioca bene e lotta contro chiunque, e ha bisogno di punti in chiave salvezza. La squadra dell’ex Fabio Soli metterà in campo ogni risorsa in suo possesso. Modena non deve farsi trovare impreparata e, soprattutto, deve allontanare quei black out che la colpiscono nel corso di una partita e dei quali ha parlato in settimana coach Giani

I PRECEDENTI. Modena e Cisterna si sono affrontate 43 volte nel massimo campionato italiano con 33 vittorie degli emiliani.

GLI EX. Sono molti gli ex schierati nelle due squadre: Tommaso Rinaldi, Elia Bossi, Michele Baranowicz e Fabio Soli da una parte; Maarten Van Gardereen, Swan Ngapeth e Rossini dall’altra parte della rete. I

ARBITRI. l match verrà arbitrato da Ubaldo Luciani e Alessandro Cerra.

SESTETTI Modena scenderà in campo con i titolarissimi: Bruno-Nimir in diagonale principale, Ngapeth-Leal in posto 4, Stankovic e Mazzone al centro con libero Rossini. Soli dovrebbe schierare almeno inizialmente la formazione composta da Baranowicz-Dirlic, Maar-Rinaldi (Raffaelli), Bossi-Zingel con libero Cavaccini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.