Deve scontare 8 mesi per furto, picchia gli agenti che lo fermano

E’ accaduto a Carpi in un’operazione della Polizia del Commissariato.

Gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Carpi hanno tratto in arresto un cittadino straniero di 40 anni per un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Modena.

Nel tardo pomeriggio di ieri, alla vista della Volante, in servizio di controllo del territorio nella zona del centro storico, l’uomo si è dato alla fuga. Inseguito, è stato bloccato dopo che ha cercato di divincolarsi ingaggiando una colluttazione con un agente, che ha riportato lesioni con prognosi di 7 giorni.

Al termine delle formalità di rito, il cittadino straniero è stato associato alla locale Casa Circondariale, dove deve espiare una pena di mesi 8 di reclusione per un furto commesso nel 2015.

È stato denunciato in stato di libertà per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale e per il reato di ricettazione in quanto, durante la perquisizione è stato trovato in possesso di alcuni documenti, che erano stati rubati nella mattinata da un’autovettura in sosta in una via cittadina. Il 40enne è stato anche sanzionato e segnalato alla Prefettura quale assuntore di sostanza stupefacente perché sono state rinvenute alcune dosi di eroina e cocaina ad uso personale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.