Soliera / Tommaso, bimbo di 13 mesi cade dalla finestra: è gravissimo

La baby sitter accusata di tentato omicidio

Ancora una tragedia che ha visto come protagonista un bambino (dopo la tragica morte della piccola Rejoice a Modena) si è materializzata questa mattina alle 10.30 a Soliera. Un bambino di 13 mesi è caduto dalla finestra del suo appartamento da una altezza di tre metri in una villetta a schiera in via Arginetto. Una residente avrebbe notato il corpo a terra nel cortile dell’abitazione allertando i soccorsi. Sul posto è immediatamente intervenuto l’elisoccorso che ha trasportato il piccolo all’ospedale Maggiore in gravissime condizioni.
Sul posto i carabinieri di Carpi: a quanto pare il bimbo, unico figlio di una coppia italiana, si trovava in casa con la baby-sitter, una donna straniera di 32 anni che in queste ore è stata interrogata per tentare di far luce sul dramma. Secondo le prime ricostruzioni sarebbe accusata di omicidio.

ULTIMA ORA
È stata fermata la babysitter di 32 anni che questa mattina intorno alle 10 si trovava in casa con un bimbo di tredici mesi, caduto dal secondo piano a Soliera. Dopo un interrogatorio all’interno della caserma dei carabinieri di Soliera, al quale ha preso parte anche il pm, la donna è uscita sull’auto dei militari. È indagata per tentato omicidio, sarebbe stata lei ad aver fatto cadere il bambino dall’alto, pare da una finestra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.