Tesser: “Partita dominata, volevamo e potevamo vincerla” (video)

Il rammarico del tecnico di Montebelluna dopo l’1-1 con il Benevento


(Tremolada infortunato al ginocchio destro, c’è apprensione per le sue condizioni)

Davide Diaw: “mi spiace per il rigore che poteva incanalare la partita, dopo il gol dove si doveva stare più attenti abbiamo reagito e avremmo meritato molto di più, abbiamo fatto più di loro, spiace non aver vinto, avremmo meritato, siamo un po’ demoralizzati, gli episodi decidono le partite, resta la reazione, l’unione e la voglia in una situazione non facile, con quello che abbiamo fatto oggi ci toglieremo delle soddisfazioni, spero che Tremolada torni subito e che non sia nulla di grave. Siamo giocatori bravi davanti, ci sposiamo tutti bene assieme, dobbiamo metterci a disposizione della squadra, essere squadra vera e fare quello che ci chiede il mister. Manca qualcosa a questo Modena? ultimamente siamo condonnati dagli episodi, dovremo essere bravi a farli girare a nostro favore, commettiamo delle ingenuità sia in fase difensiva che offensiva, anche oggi abbiamo disputato un buona partita e non siamo riusciti a portare a casa i tre punti, cercheremo di smussare gli angoli per le cose che ancora non vanno, ma lo spirito, la voglia e la determinazione non ci mancano. la B? Tutte le squadre giocano bene, ogni partita è a sè, si può vincere o perdere contro chiunque, dobbiamo trovare il nostro equilibrio senza fare voli pindarici”.

Attilio Tesser. “Abbiamo creato tante occasioni, quasi dominato tra rigore, il palo, l’occasione di Bonfanti e un’occasione che l’arbitro non ci ha concesso su Tremolada. Il rigore? Diaw è il nostro rigorista, capita di spagliare, dopo ha reagito, mentre subito dopo l’errore si era innervosito. Per le occasioni create è stata una delle migliori partite, per Tremolada sono dispiaciuto, vedremo domani con gli esami strumentali, stava facendo una grande partita. la squadra ha reagito dopo Bari e questo mi consola, la squadra oggi c’era, potevamo anche crollare dopo il loro gol e invece abbiamo reagito segnando il gol prima dell’intervallo, anche la prima parte della ripresa è stata di buona qualità, ho fatto dei cambi perchè volevo vincere la partita. oggi l’arbitro ne ha combinata una davvero grossa su Tremolada, ma non voglio attaccarmi agli errori dell’arbitro. Abbiamo cercato di vincerla con le due punte, la cosa più triste è l’infortunio di Tremolada, spiace molto, l’infortunio è avvenuto quando non potevo più fare cambi. Alla fine faccio gli auguri al nostro pubblico, speravo di regalare un sereno Natale, consoliamoci per la prestazione, auguri di Buon Natale a tutti i nostri tifosi”.

Fabio Ponsi. “Occasione persa, ma guardiamo anche gli aspetti positivi specie dal punto di vista mentale, noi l’abbiamo rimessa in piedi, purtroppo non facciamo gol e alla prima occasione degli avversari subiamo la rete. Dobbiamo analizzare le situazioni, prendere gli errori fatti per migliorarci, sono errori di squadra più che dei singoli, oggi siamo stati attenti a non prendere ripartenze e a provare a colpiure con l’imbucata. Oggi forse non siamo andati tropo sulle fasce, ma abbiamo giocato un buon primo tempo. la mia prestazione personale? Nel secondo tempo ero un po’ cotto”. “Peccato per l’occasione che non ho finalizzato, nel primo tempo c’erano spazi, nella ripresa avevo poca gamba, spero di migliorare nella prossima. Dispiace molto per l’infortunio di Tremolada. speriamo non sia troppo grave”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *