Il Modena crea, non concretizza e regala sempre almeno un gol

L’uno a uno con il Benevento al Braglia è il riassunto della prima parte di stagione del Modena: quando dominare non basta….

MODENA-BENEVENTO 1-1
Reti: 22′ Acampora, 44′ Diaw
Modena (4-3-2-1) Gagno; Coppolaro, Pergreffi, Silvestri, Ponsi (81′ Renzetti); Magnino (72′ Gargiulo), Gerli, Armellino; Tremolada, Falcinelli (64′ Bonfanti); Diaw. A disposizione: Seculin, Renzetti, Oukhadda, Cittadini, De Maio, Azzi, Duca, Gargiulo, Panada, Mosti, Marsura, Bonfanti, Giovannini. All. Tesser
Benevento (4-3-2-1) Paleari; El Kaouakibi (89′ Veseli), Glik, Capellini, Masciangelo (92′ Foulon); Schiattarella (46′ Viviani), Acampora, Karic; Improta, Tello (71′ Kubica); Forte (46′ Simy). A disposizione: Lucatelli, Manfredini, Foulon, Pastina, Perlingieri, Veseli, Kubica, Viviani, Agnello, Ciano, La Gumina, Simy. All. Cannavaro
Arbitro: Colombo di Como (Meli di Parma e Lo Cicero di Brescia, Quarto Uomo: Gualtieri di Asti, Var e Avar: Banti di Livorno e Fourneau di Roma 1).
Ammoniti: Acampora, Gerli, Viviani
Note: 7856 spettatori (di cui 308 ospiti). A poco dal termine il centrocampista Tremolada si infortuna al ginocchio destro e lascia la squadra in dieci: preoccupazione per le conseguenze che potrebbe avere sul futuro dei campionato del giocatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *