Live / Modena-Cesena 1-0 (FINALE.) Il Modena primo da solo in testa alla classifica!

Risultati 25A Giornata: Ancona Matelica-Pistoiese 0-3, Carrarese-Reggiana 1-1, Pescara-Gubbio 3-1, Grosseto-Fermana 0-0, Olbia-Virtus Entella 2-3, Pontedera-Imolese 2-0, Siena-Montevarchi 2-0, Teramo-Lucchese 1-0, Vis Pesaro-Viterbese 0-2.

Classifica: Modena 58; Reggiana 56; Cesena 44; Pescara 42, Entella 42; Ancona-Matelica 39; Vis Pesaro e Gubbio 31; Siena, Carrarese 30; Pontedera 29; Lucchese e Olbia 28; Teramo 25; Fermana 24, Imolese (-2) 23; Montevarchi 22; Viterbese 21; Grosseto 20; Pistoiese 19.

Il Modena batte il Cesena 1-0 con rete di Tremolada su rigore al 30′ del primo tempo, concesso per fallo su Giovannini. Il Modena gioca un secondo tempo di carattere, grinta e volontà, si difende bene, rischia poco e con Azzi spostato in avanti sfiora il raddoppio. Vittoria meritata. Per la prima volta in questa stagione il Modena primo da solo in ventta alla classifica. Modena e Reggiana erano appaiate dal novembre scorso, quando i gialli con una serie di vittorie consecutive agganciarono i cugini in vetta, anche il derby non aveva separato le due squadre. Per Carlo Rivetti, presidente, potrebbe essere la svolta della stagione

tabellino fine partita
MODENA-CESENA 1-0
Reti: 30′ rig. Tremolada
Modena (4-3-2-1): Gagno; Ciofani, Silvestri, Pergreffi, Azzi; Magnino (81′ Scarsella), Di Paola, Armellino; Tremolada (81′ Piacentini), Giovannini (67′ Ponsi); Longo (54′ Minesso). A disposizione: Narciso, Ponsi, Renzetti, Piacentini, Oukhadda, Baroni, Scarsella, Duca, Mosti, Ogunseye, Minesso. All. Tesser
Cesena (4-3-2-1): Nardi; Candela, Gonnelli (46′ Allievi), Ciofi, Favale (70′ Calderoni); Steffè (46′ Ardizzone), Rigoni (78′ Frieser), Ilari; Caturano (70′ Tonin), Pierini; Bortolussi. A disposizione: Benedettini, Bizzini, Pogliano, Calderoni, Allievi, Lepri, Brambilla, Ardizzone, Berti, Missiroli, Frieser, Tonin. All. Viali
Arbitro: Feliciani di Teramo
Ammoniti: Di Paola

Modena prova a congelare il gioco 120 secondi alla fine, Modena avanti 1-0

3′ di recupero, Modena stringi i denti!!!

42′ Il Modena in contropiede, tiro di Azzi, respinge corto il portiere, poi sulla linea allontana Ciofi

40′ Candela in area fallo su Minesso, l’arbitro dà la norma del vantaggio perchè il pallone resta al Modena, l’azione si spegne sul fondo

35′ Nel Modena entrerà Piacentini e con lui anche Scarsella, escono Tremolada e Magnino, diventa 3-5-1-1

32′ Ultimo cambio per il Cesena che passa al 4-2-3-1. Entrato Frieser, uscito Rigoni

32′ Conslusione alta di Pierini, da qualche minuto il Cesena spinge. Viali prepara l’ultimo cambio

0′ Ciofi per Caturano in area, non arriva, esce Gagno e blocca, palla pericolosa in area

25′ Modena-Cesena 1-0, Altri due cambi per il Cesena, escono Camurano e Favale, entra Calderoni, con lui anche Tonin, il primo è arrivato a gennaio il secondo nell’estate scorsa dal Milan, Tonin è un attaccante puro

23′ Ciofani in difesa salva una situazione difficile, parte il contropiede con Armellino che non raggiunge il compagno in avanti

21′ Tesser cambia, Ponsi va a fare il terzino sinistro, Azzi va a fare la punta, il tecnico prova a sfruttare le qualità in avanti del brasiliano

20′ Nel Modena entra Ponsi, dovrebbe uscire un centrocampista. Infatti esce Giovannini

17′ Modena sempre in partita, concede pochissimo al Cesena, gioca con determinazione e grinta

14′ Modena sempre in vantaggio, Azzi e Minesso provano a dialogare nell’area avversaria, Azzi incontenibile

12’modena-Cesena 1-0, punizione per il Cesena da posizione favorevole…calcia Pierini, devia Gagno

10′ Tiro di Armellino palla che passa in mezzo a diverse gambe, non si fa sorprendere Nardi

7′ Nel Modena entra Minesso esce Longo che dopo un tiro sballato lascia il campo deluso

Sta per iniziare il secondo tempo al Braglia. Dentro Allievi e Ardizzone per il Cesena. Steffè e Gonnelli. Si riparte dall’1-0 per il Modena con rete di Tremolada
Partiti, fischia Felicani

2° tempo

Finisce il primo tempo al Braglia, Modena in vantaggio 1-0, la rete di Tremolada su rigore concesso per fallo su Giovannini

45′ 1′ di recupero. lanciato Bortolussi solo davanti a Gagno ma è in off side

38′ Pericolo per il Modena su un traversone dalla destra Gagno esce non prende la palla poi la recupera e blocca

5393 Tifosi allo stadio con 200 cesenati. 37′ Ci prova Giovannini, para Nardi

35′ Esulta il popolo gialloblu, il Modena in questo momento è primo da solo in vetta. Il Modena è cresciuto come sua abitudine econ il passare dei minuti, vantaggio meritato, i gialli spinti da Azzi proseguono nei loro attacchi

29′ Rigore per il Modena per un fallo in area su Giovannini, proteste Cesena, Tremolada segna spiazzando il portiere avversario Nardi, tiro di piatto con il sinistro, Modena avanti, canta la Montagnani!!!!

28′ Cross dalla sinistra para Gagno

25′ Superata metà primo tempo, ancora 0-0 gara equilibrata senza grandi occasioni, il Modena però sta crescendo
Mo-Cesena 0-0

24′ Ancora Nardi su una conclusione da lontano di Longo, parata non difficile

22′ Tiro di Tremolada di sinistro da fuori, Nardi blocca a terra

18′ Azzi grande discesa, prova a servire Longo, si oppone la difesa del Cesena, poi Longo va a commettere fallo, azione interrotta

15′ Mezza rovesciata di Favale, para Gagno, Primo tiro verso la porta in questa partita, c’è grande equilibrio

10′ Tiro di Pierini servito da Bortolussi, alto

3′ Nel Modena fuori Bonfanti e Marotta infortunati. Modena in giallo e blu (prima maglia), Cesena in bianco. All’andata vinse il Modena 2-1 con doppietta di Bonfanti

Il Modena prova l’operazione sorpasso. Se vince va in testa da solo. Da seguire le prove di Magnino e di Longo. Partiti. Primo pallone giocato dal Cesena. E’ iniziato il derby

Fuori Scarsella dentro Magnino, fuori Mosti dentro Giovannini, dentro Di Paola fuori Gerli squalificato, Longo dal primo minuto al posto di Minesso. Queste le novità principali nella formazione del Modena che alle 21 ospita il Cesena al Braglia. Da seguire gli ultimi arrivati Magnino e Longo, gettati nella mischia dal 1′ da mister Tesser per dare respiro a chi ha tirato di più la carretta nelle ultime settimane. La cronaca qui.

Quattro indisponibili questa sera nel Cesena che affronta il Modena. Sono i due difensori, Maddaloni e Mulè, e due attaccanti, Zecca e il neoacquisto Pittarello. 4-3-2-1 di Viali gioca con il 4-3-2-1, modulo speculare a quello del Modena. Torna titolare capitan Caturano nella coppia di trequartisti a supporto del bomber Bortolussi, cercato nel mercato di gennaio dal diesse Vaira. L’altro tre quartista è Pierini, ex gialloblù. A centrocampo rientro di Steffè, mentre sulla corsia mancina di difesa Favale preferito a Calderoni. «Stiamo bene e veniamo da un grande percorso – ha dichiarato il tecnico – anche se il cammino delle due davanti ha un po’ oscurato il nostro. Il Modena è la squadra con l’organico più forte, ma all’andata abbiamo dimostrato di potergli tenere testa. Voglio vedere un Cesena coraggioso che provi a sfruttare la minor pressione che ha addosso».

TABELLINO
MODENA-CESENA
Reti:
Modena (4-3-2-1): Gagno; Ciofani, Silvestri, Pergreffi, Azzi; Magnino, Di Paola, Armellino; Tremolada, Giovannini; Longo. A disposizione: Narciso, Ponsi, Renzetti, Piacentini, Oukhadda, Baroni, Scarsella, Duca, Mosti, Ogunseye, Minesso. All. Tesser
Cesena (4-3-2-1): Nardi; Candela, Gonnelli, Ciofi, Favale; Steffè, Rigoni, Ilari; Caturano, Pierini; Bortolussi. A disposizione: Benedettini, Bizzini, Pogliano, Calderoni, Allievi, Lepri, Brambilla, Ardizzone, Berti, Missiroli, Frieser, Tonin. All. Viali
Arbitro: Sig. Feliciani di Teramo

Schemi speculari per i due tecnici, 4-3-2-1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.