Sono dieci i nuovi gialloblu. Modena squadra da battere

Giornata di mercato straordinaria per il Modena che ha annunciato tre nuovi arrivi: il centrocampista ex Virtus Entella Manuel Di Paola (’97, giovedi ha svolto le visite mediche), 25 presenze, 7 gol e 3 assist nell’ultimo campionato alla Vis Pesaro, e il fantasista Mattia Minesso (’90), uno dei principali protagonisti dell’immediato ritorno del Perugia in serie B con 9 reti in 26 partite disputate e anche nella promozione del Pisa in cadetteria tramite i playoff nella stagione 2018/19. In più il Modena ha annunciato anche l’attaccante Niccolò Molinaro (‘97) nello scorso campionato in serie D fra Gavorrano e Union Feltre dove ha collezionato complessivamente 14 presenze. Con Di Paola, Molinaro e Minesso, salgonoo a 10 gli acquisti messi a segno dal nuovo Modena della famiglia Rivetti. Nella rosa a disposizione di mister Attilio Tesser, oltre ai cinque giocatori confermati Gagno, Narciso, Ingegneri, Pergreffi e Gerli, figurano anche il difensore Riccardo Baroni (’98), i due terzini classe ’88 Francesco Renzetti e Matteo Ciofani, i centrocampisti Fabio Scarsella (’89) e Jacopo Nelli (2000), l’esterno offensivo Paulo Azzi (’94) e l’attaccante Alessandro Marotta (’86). In attesa di sistemazione e ancora sotto contratto ma con il futuro tutto da decifrare e valutare i vari Mignanelli, Rabiu, Castiglia, Luppi, Monachello, Tulissi, Cargnelutti, Costantino, Milesi e Duca. Forse solo quest’ultimo, classe ’97, al rientro dal prestito alla Pergolettese, potrebbe avere una chance da sfruttare al meglio nel corso del ritiro estivo di Fanano. Oltre a Di Paola, Molinaro e Minesso, l’obiettivo di Vaira è quello di regalare a Tesser almeno altri due giocatori entro il 12 luglio, giorno del raduno, o al più tardi entro giovedì 15 quando il Modena si dirigerà verso Fanano. In primis l’attaccante del Monza Ettore Gliozzi (’95, reduce da 30 presenze e 7 gol a Cosenza in serie B).
IL PROGRAMMA
lunedì pomeriggio ci sarà il raduno al Braglia e tutti i componenti di rosa, staff tecnico e dirigenziale verranno sottoposti agli esami previsti dagli attuali protocolli anti Covid-19. Martedì e mercoledì si proseguirà con allenamenti individuali, test e visite mediche. Si attendono inoltre novità sul calendario delle amichevoli da disputare in Appennino e non solo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *