Un tunisino e un marocchino in manette per spaccio

Due operazione dei Carabinieri di Modena

Operazione dei Carabinieri contro lo spaccio di droga. I militari hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, 2 persone. Il primo arresto è avvenuto in viale Storchi a Modena quando un tunisino, 30 anni è stato sorpreso dai Carabinieri della Stazione di Modena Principale mentre cedeva ad un acquirente una dose di stupefacente. Ha tentato di fuggire ma poco dopo è stato raggiunto dai militari e condotto presso il Comando Provinciale ove è stato dichiarato in arresto. Aveva con sè una dose di cocaina e 160 euro in contanti, provento di spaccio. Al processo per direttissima è stato condannato al divieto di dimora nel Comune di Modena.
Il secondo arresto, invece, sempre in flagranza, è stato effettuato nei pressi di parco Pertini sempre a Modena. in manette un marocchino 25enne il quale, alla vista dei militari, è fuggito. Al momento del fermo ha opposto resistenza. Perquisite le tasche e il suo domicilio, aveva 10 grammi di droga di vario tipo, e alcune banconote. Per lui è scattato l’obbligo di firma. .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.