Tegola sul Sassuolo: si ferma Obiang per focolaio broncopolmonare

Stop all’attività, tempi di recupero da quantificare

Tegola sul Sassuolo a due settimane dall’inizio del campionato di serie A (esordio sabato 21 a Verona). La squadra neroverde dovrà probabilmente intervenire sul mercato per rimpiazzare il giocatore. A causa di un problema broncopolmonare di natura virale è costretto ad astenersi temporaneamente dall’attività Pedro Obiang, centrocampista del Sassuolo che ha dato l’annuncio con un comunicato ufficiale: “Pedro Obiang è stato recentemente sottoposto a controlli presso il Policlinico Universitario di Modena, ove è stato rilevato un focolaio broncopolmonare di natura virale. Al momento, a scopo prudenziale, si renderà necessaria un’astensione dall’attività sportiva”.

Un problema broncopolmonare determina lo stop del giocatore nato in Spagna, ritornato in Italia grazie al Sassuolo che lo aveva prelevato dal West Ham. Difficile pensare che possa tornare in tempi brevi all’attività, il campionato di Serie A 2021-2022 inizia tra meno di due settimane. Ciò che conta adesso è che Obiang si rimetta al più presto e torni poi con i tempi giusti a disposizione del tecnico Alessio Dionisi, che ha ereditato la panchina di De Zerbi, da qualche mese allenatore dello Shakhtar Donetsk.

Al di là di questo problema di salute, non era iniziata benissimo la stagione per il centrocampista della Guinea Equatoriale meno a suo agio con il nuovo allenatore e che sembrava stesse per finire sul mercato, con anche un interessamento del Napoli, che dopo l’infortunio di Diego Demme ha bisogno di un innesto in mediana. Obiang in Italia ci è ritornato due estati fa quando il Sassuolo decise di puntare su di lui e lo acquistò dal West Ham. Gli Hammers a loro volta lo presero dalla Sampdoria che lo pescò nelle giovanili dell’Atletico Madrid e lo lanciò giovanissimo in prima squadra. Ha disputato in carriera oltre 300 partite ufficiali, in cui ha realizzato 11 reti (5 in Serie A).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.