Il Modena si rinforza con l’attaccante Romeo Giovannini

Grande colpo per il club del presidente Rivetti

Non era ancora completa la rosa del Modena per Tesser, Vaira e la dirigenza capitanata da Matteo Rivetti, che hanno tenuto in canna un ultimo colpo da sparare. E che colpo! E’ arrivato oggi in gialloblù l’attaccante Romeo Giovannini, 20 anni. Il calciatore viene dal Carpi (ha svolto 15 giorni di ritiro con la squadra a San Zeno) ed è svincolato dopo il fallimento del club biancorosso. E’ stato punto di forza della squadra di Pochesci nello scorso campionato di C e uno dei giovani ritenuti tra i più interessanti del panorama calcistico in serie C. Può giocare da prima punta e da tre quartista, ha velocità, salta l’uomo e un piede vellutato. Insomma, un grande colpo per il diesse Vaira
.
Questo il comunicato emesso dal club gialloblu.
“Il Modena F.C. comunica di aver tesserato l’attaccante Romeo Giovannini (2001). Il neo gialloblù ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2025. Sarà a disposizione di Attilio Tesser appena terminati gli esami per il rispetto del protocollo anti Covid 19: “Era da un po’ di tempo – le parole del direttore sportivo Davide Vaira – che stavamo seguendo Romeo. Giovannini nella passata stagione è stato il miglior 2001 della serie C e su di lui c’erano tante squadre, anche di categoria superiore. Appena è stato possibile abbiamo chiuso positivamente la trattativa. Ringrazio la famiglia Rivetti, e gli agenti di Romeo, Salvatore e Gianluca Bagni, che hanno creduto nel progetto del Modena FC”.

Giovannini potrebbe essere a disposizione già sabato per il debutto in Coppa Italia a Pesaro. Il giovane è sbocciato nel settore giovanile del Carpi ed era rimasto senza squadra dopo la mancata iscrizione del club biancorosso. Su di lui si era mosso in primavera il Napoli, ma dopo la avances di Cagliari e Salernitana sembrava in vantaggio il Pordenone, che aveva superato la lunga corte del Cesena, ma il ds del Modena, Vaira, ha convinto l’agente del giocatore, Gian Luca Bagni, figlio del popolare Salvatore. Pescato dal Carpi in Liguria, Giovannini è maturato fra Allievi e Primavera poi dopo un anno di prestito in D al Savona è stato riportato a casa la scorsa estate, guadagnandosi subito i galloni da titolare e segnando in tutto 5 reti in 39 gare. Tatticamente è perfetto per il 4-3-1-2 di Tesser, potendo giocare sia da trequartista che da seconda punta, i due ruoli in cui l’ha schierato l’anno scorso anche Pochesci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.