Riparte la stagione estiva dell’atletica per lo sprint finale

Il mese di agosto si è concluso e per gli atleti della Fratellanza è tempo di ricominciare a misurarsi in pista e sulle pedane in vista degli ultimi appuntamenti importanti della stagione. Gli ultimi giorni hanno visto dapprima i Master e poi tutte le altre categorie riprendere vita con i primi meeting che hanno già visto impegnati alcuni atleti gialloblù, mentre domani a Correggio sarà folta la rappresentativa che abbraccerà tante categorie giovanili e assolute.

Emanuela Casadei in gara a Rovereto (Credit Atl-eticamente foto).

Correggio, tanti gialloblù in gara

Si riparte con distanze spurie sui 150 e 500 metri per i velocisti. Nella prova più veloce tornerà in gara tra gli altri Alessandro Ori per la Fratellanza a testare la sua condizione dopo un meritato periodo di vacanza e riposo, mentre nella seconda ci saranno Marlon Bettuzzi e Daniel Yeboah. Al femminile sui 150 metri l’accredito migliore tra le gialloblù è per Alessia Conciliano, mentre sui 500 la sfida sarà tra Francesca Vercalli, Irene Pini e Lisa Martignani oltre alle reggiane Sara Cantergiani e Alessia Baldini. In gara anche la giovane allieva di casa gialloblù Claudia Coppi. Tra i Cadetti, invece, la distanza prescelta sono i 300 metri che vedono come miglior accredito Emma Martignani. Pattuglia folta e di qualità anche per i mezzofondisti con Alessandro Pasquinucci a guidare la lista dei 1500 davanti a Gian Marco Ronchetti e Gianmarco Accardo, rispettivamente terzo e quarto della graduatoria generale.

Dalle corse ai salti, nella pedana dell’alto ci saranno Marco Vendrame e Benedetto Tincani a caccia di buone sensazioni, mentre tra le donne sarà in gara Anna Bondi. Nel triplo Cadette, invece, a vestire i colori modenesi sarà Ilaria La Martina. A completare il programma, inoltre, anche alcune gare di lancio tra cui il giavellotto Allieve che vedrà impegnata Silvia Scaltriti.

A Rovereto un buon rientro per Casadei

Prima in ordine di tempo a tornare a misurarsi in un importante meeting internazionale come il Palio della Quercia di Rovereto è stata la romagnola, che veste i colori della Fratellanza, Emanuela Casadei. Per la lanciatrice un’impegnativa gara del giavellotto che l’ha vista chiudere undicesima con l’ottima misura di 50.55 metri per lei che ancora gareggia nella categoria Under 23.

Le altre gare

Primo appuntamento regionale andato in scena questa settimana è stato il Memorial Fantinelli di Faenza nella giornata di mercoledì. Per i colori gialloblù impegnato sugli 80 metri Riccardo Valentini che ha vinto la terza serie con il tempo di 9’’44 piazzandosi anche al quinto posto assoluto. Nel disco Juniores, invece, vittoria per Yoro Menghi, specialista delle Prove Multiple, con la misura di 34.46 metri.

Ieri, invece, lo stesso atleta di casa Fratellanza si è misurato a Misano nel salto in lungo chiudendo la gara assoluta terzo con la misura migliore di 5.85 metri. Tre, invece, i mezzofondisti in gara negli 800 metri: Marlon Bettuzzi si è imposto con il tempo di 1’57’’45, mentre terzo si è piazzato Edoardo Bruzzi con 1’59’’10 e quinto Daniele Silvestri con 2’01’’57.

Impegnati anche tre lanciatori a partire da Liam Anderlini, secondo nel martello con 36.03 metri, e Arianna Cavicchioli terza nella gara Allieve con 37.44 metri. A chiudere il quadro, nel giavellotto Cadette, Valentina Bacchiega a sua volta sull’ultimo gradino del podio con 29.28 metri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *