Marocchino espulso torna in Italia clandestinamente, sarà processato

Fa ritorno in Italia senza autorizzazione e viene arrestato dalla Polizia. Si tratta di cittadino marocchino pluripregiudicato espulso nel 2019. Ieri mattina, la Polizia di Stato di Modena ha tratto in arresto un cittadino marocchino di 29 anni pluripregiudicato, destinatario di un provvedimento di espulsione, eseguito coattivamente il 26 agosto 2019, per aver fatto reingresso nel territorio italiano senza autorizzazione. L’uomo è stato identificato all’interno di un locale a Modena nel corso di un controllo. Accompagnato in Questura per accertamenti più approfonditi in quanto privo di documenti, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Questura, come disposto dal Magistrato di turno, in attesa del processo con rito direttissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *