Belli & Vaccinati’, al Puv con Daniele Mazzone le t-shirt per sostenere la campagna vaccinale

Gli organizzatori dell’iniziativa hanno donato le magliette agli operatori. Testimonial d’eccezione il pallavolista di Modena Volley. Il ricavato delle vendite andrà a sostenere le attività dell’Azienda USL di Modena

Un messaggio positivo e pieno di allegria per ribadire l’importanza della vaccinazione. Parte da questo presupposto la donazione andata in scena questa mattina al Punto Vaccinale di Modena, nell’ambito dell’iniziativa ‘Belli & Vaccinati’. La community, nata in terra reggiana, ha fatto tappa in strada Minutara per regalare agli operatori le t-shirt che riportano lo slogan del progetto, declinato sia al femminile (‘Bella & vaccinata’) che al maschile (‘Bello & vaccinato’). Il personale medico indosserà la maglietta per tutta la giornata per farsi ambasciatore di un messaggio positivo. Le t-shirt sono disponibili sul sito https://bellievaccinati.it/ e l’intero ricavato della vendita andrà a sostenere l’attività dell’Azienda USL di Modena e degli operatori impegnati in prima linea nella campagna vaccinale. L’iniziativa ha anche un importante risvolto social: basterà infatti indossare la maglietta e pubblicare una foto o video taggando @bellievaccinati con l’hashtag #bellievaccinati per vedere il proprio contenuto condiviso sui profili social della community.

Alla consegna delle t-shirt era presente anche il campione di Modena Volley Daniele Mazzone, testimonial dell’iniziativa sul territorio modenese. Con lui alcuni dei fautori dell’iniziativa, nata da un’idea del creativo Federico Zanni, il somelier Thomas Rossi, l’influencer Stefania Caroli e la voce di Radio 105 Paolo Noise.

“L’invito, oltre che ad acquistare la maglietta, è quello di diventare parte di una comunità di ‘responsabili col sorriso’ – dichiarano i fondatori di ‘Belli & Vaccinati’ -. Chiediamo ai più giovani o a chiunque voglia di indossare la t-shirt, di farsi una foto o un selfie, e di diffondere questo messaggio che vuole, nel suo piccolo, contribuire ad aumentare la copertura vaccinale della popolazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *