Contro la Viterbese il Modena deve solo vincere. Attacco dimezzato dalle assenze


(Marotta in forte dubbio per la gara di oggi)

Missione riscatto per il Modena, che ospiterà oggi pomeriggio (ore 14.30) al Braglia la Viterbese nella nona giornata del girone B di serie C. I gialloblù, reduci dalla pesante e inattesa sconfitta rimediata a Pontedera contro l’Aquila Montevarchi, cercheranno di riprendere immediatamente il proprio cammino per riacquisire morale e per non perdere ulteriore terreno dalle dirette concorrenti. Attenzione a non sottovalutare la formazione laziale del neo allenatore Giuseppe Raffaele, considerata alla vigilia una delle possibili sorprese del campionato ma ora ultima in classifica con soli tre punti in otto partite.

CHI GIOCA
Ancora una volta il Modena dovrà fare i conti con assenze dovute a squalifiche e acciacchi. Ogunseye sconta la terza giornata, mentre in attacco si è aggiunto il problema Marotta, che accusa qualche problema fisico e difficilmnete partirà titolare. Minesso ha smaltito il fastidio muscolare accusato contro la Lucchese ed è a disposizione, anche se non al meglio, visto che si è aggregato al gruppo solo mercoledi. Si profila dunque un ingresso nell’undici titolare di Giovannini per affiancare Bonfanti in una coppia d’attacco di giovanissimi. Sulla trequarti ci sarà ancora Tremolada, chiamato a riscattare un avvio di stagione al di sotto delle attese e voglioso di caricarsi la squadra sulle spalle, con quel senso di responsabilità manifestato nell’autocritica del post-gara di sabato scorso contro il Montevarchi. A centrocampo la novità sarà rappresentata dal rientro nell’undici iniziale di Di Paola che prenderà il posto di Scarsella, con Armellino e Gerli riconfermati nei ruoli di mezz’ala e di regista. In difesa torna Silvestri dopo l’espulsione rimediata contro la Lucchese e prenderà il posto di Baroni, accanto a capitan Pergreffi. Sulle corsie laterali riconfermato Azzi che sarà spostato a destra con Renzetti che riprenderà il suo posto a sinistra. Ad uscire dall’unidici titolare sarà Ciofani, che va in panchina. Torna a disposizione dopo gli impegni con l’Under 20 azzurra Ponsi, mentre Ingegneri è ancora fuori per infortunio.

La Viterbese ritrova il centrocampista Megelaitis, rientrato dagli impegni con la nazionale lituana, ma non recupera in tempo utile il difensore Martinelli. Tanti ballottaggi, alla luce della sconfitta casalinga rimediata nello scontro salvezza con il Grosseto e dell’ultimo posto in classifica, con zero vittorie in otto gare. Il tecnico Giuseppe Raffaele, che proprio sabato scorso ha fatto il suo esordio sulla panchina dei laziali, ha chiesto alla squadra una reazione: «Durante la settimana i ragazzi mettono grande impegno e attenzione, ma devono essere consapevoli che tutto questo non basta se poi non si vince. Il campionato corre, le giornate passano e per noi parla chiaro la classifica. Voglio vedere la reazione della squadra in partita e mi aspetto che i ragazzi abbiano il fuoco dentro. Solo così, superando il blocco mentale che si è creato ora, potremo uscire da questa situazione. Il Modena ha giocatori che hanno sempre lottato per vincere il campionato di C. Non deve però essere il valore dell’avversario a darci stimoli aggiuntivi, ma solo la nostra situazione di classifica”.

LA LISTA DEI CONVOCATI

PORTIERI: Riccardo Gagno, Antonio Narciso

DIFENSORI: Riccardo Baroni, Fabio Ponsi, Tommaso Maggioni, Antonio Pergreffi, Francesco Renzetti, Matteo Ciofani, Tommaso Silvestri

CENTROCAMPISTI: Fabio Scarsella, Manuel Di Paola, Fabio Gerli, Nicola Mosti, Mario Rabiu, Marco Armellino, Paulo Azzi, Luca Tremolada

ATTACCANTI: Nicholas Bonfanti, Romeo Giovannini, Alessandro Marotta, Mattia Minesso

PROBABILI FORMAZIONI

Modena (4-3-1-2): Gagno; Azzi, Silvestri, Pergreffi, Renzetti; Armellino, Gerli, Scarsella; Tremolada; Bonfanti, Giovannini. All. Tesser

Viterbese (4-3-3): Bisogno, Pavlev, D’Ambrosio, Junior, Urso; Megelaitis, Foglia, Calcagni; Volpicelli, Capanni, Murilo. All.: Raffaele

Arbitro: Fiero di Pistoia (Dell’Orco-Cleopazzo)

Stadio Braglia (ore 14.30)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.