Coronavirus / Da oggi le nuove norme di sorveglianza a scuola

Entrano in vigore oggi in Emilia-Romagna le norme previste dal nuovo protocollo nazionale sull’attività di sorveglianza nelle scuole per prevenire il contagio da Covid. Obiettivo delle regole, preservare la sicurezza sanitaria cercando di limitare il ricorso alla didattica a distanza. Le regole sono indicate nella circolare congiunta del ministero dell’Istruzione e del ministero della Salute del 3 novembre. Le principali novità si riferiscono al numero di contagi necessari per fare scattare l’isolamento. Niente didattica a distanza nelle scuole primarie e secondarie nel caso ci sia un solo positivo in classe (al contrario di quanto avvenuto sinora). Se i positivi sono due, si continua in presenza solo per vaccinati e guariti negli ultimi sei mesi, per gli altri si ricorre invece alla dad. Quarantena per tutti con più di tre casi, ma con isolamento di 7 giorni per i vaccinati e i guariti, di 10 giorni per gli altri. Tutto questo comporterà la modifica delle attuali modalità organizzative della scuola. A differenza di quanto è accaduto fino ad oggi, infatti, con le nuove norme sarà possibile programmare i tamponi a tutta la classe nel momento in cui si verifica un caso e, successivamente, a 5 giorni di distanza. Tutte le classi della scuola non interessate dalla presenza di positivi proseguono normalmente le attività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.