Giornata internazionale contro la violenza alle donne / Nella ‘bassa’ panchine rosse e autodifesa

Anche la Bassa avrà una rassegna di eventi dedicati al 25 novembre. Durante la giornata internazionale contro la violenza sulle donne fino al 4 dicembre, tutti i Comuni dell’Area Nord ospiteranno eventi di sensibilizzazione di diverso genere, organizzati da Ausl insieme all’assessorato alle pari opportunità dell’Unione, all’associazione “Donne in centro” e alla cooperativa sociale Gulliver. Oggi sarà ricco di iniziative. Si comincia alle 9, quando a San Prospero presso il parco della Repubblica sarà inaugurata la panchina rossa; alle 10 appuntamento in piazzale Jessica Filianti a Camposanto dove insegnanti e ragazzi della scuola primaria e secondaria faranno letture a tema e un’esibizione canora. Alle 16 anche a Medolla sarà inaugurata la panchina rossa e alle 18.30 sarà invece la volta di Cavezzo. Doppio appuntamento per Finale: alle 18, presso la palestra Hangar si potrà partecipare a lezioni gratuite di autodifesa con iscrizione al 338 3529873, mentre alle 21 il nuovo cinema Corso proietterà il film “Bella”. Domani si prosegue dalle 18.30 presso il nuovo cinema Corso di Finale dove verranno fatte letture e organizzate discussioni mediate, a fare da contorno la mostra fotografica “Prisoner mothers” di Carolina Paltrinieri. Sempre per le vie di Finale presso il negozio di sartoria sociale “Manigolde” verrà allestita un mostra di illustrazioni di Nicole Serra. Alle ore 21 appuntamento a San Possidonio, dove all’auditorium di via Focherini si svolgerà “Non chiamarmi amore”. Sabato, alle ore 21, presso l’auditorium Rita Levi Montalcini di Mirandola, interverrà scrittrice Michela Murgia, intervistata dalla giornalista Laura Solieri, sul libro “Stai zitta”. Appuntamenti conclusivi venerdì 3 dicembre nella Sala delle capriate di Concordia alle ore 21 con “Invisibile” e sabato 4 a San Prospero, alle ore 20.45, presso l’auditorium Volmer Fregni si terrà lo spettacolo “Tomato soap” mentre a Camposanto in sala Ariston verrà proiettata la commedia “Carmen”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.