Mirandola / Il Sindaco conferisce la benemerenza civica a due medici mirandolesi

PER L’IMPEGNO PROFUSO IN PRIMA LINEA NELLA LOTTA CONTRO IL COVID

“E’ il riconoscimento dell’Amministrazione comunale per l’impegno profuso nella lotta contro il covid. Ma ancor di più è il ringraziamento che mi sento di fare a nome di tutti i cittadini, ai medici Toscani e Bandiera, perché in modo indefesso ed ai fini della tutela della salute, non si sono mai tirati indietro, lavorando con professionalità e coraggio durante l’emergenza sanitaria.” Sono parole di soddisfazione quelle che il Sindaco di Mirandola Alberto Greco ha pronunciato in occasione della concessione delle Benemerenze Civiche ai medici Stefano Toscani e Geminiamo Bandiera.

Ricevuti in Municipio dal Primo cittadino, questi ha conferito loro la benemerenza civica “…per aver svolto la professione medica con passione e dedizione e con una totale abnegazione durante l’emergenza sanitaria della pandemia da Covid 19, perché “Lo scopo dell’arte medica è la salute, il fine è ottenerla” (Galeno).”

Entrambi di Mirandola, Bandiera e Toscani sono rispettivamente Direttore della Struttura Complessa di pronto Soccorso OBI (Osservazione Breve Intensiva) e Medicina d’Urgenza all’Ospedale Civile di Baggiovara e Direttore della Struttura Complessa di Medicina e Chirurgia di Emergenza e Urgenza dell’Azienda Ausl di Modena.

“Non si tratta solo di semplici esempi, ma di esempi di valore vero – ha poi continuato il Sindaco – per come, in prima linea e in una situazione di criticità estrema, si sono prodigati nella lotta contro il virus.”


(MIRANDOLA, IL SINDACO ALBERTO GRECO CONFERISCE LA BENEMERENZA CIVICA AI MEDICI MIRANDOLESI STEFANO TOSCANI E GEMINIANO BANDIERA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.