Palazzo via Bonacorsa, intervento su finestre e cornicione

Nell’immobile destinato a diventare studentato è stata effettuata una sanificazione e ora si rende necessario un intervento per impedire l’accesso ai volatili

Nel Palazzo di via Bonacorsa destinato a ospitare uno studentato sarà effettuato un intervento di messa in sicurezza delle finestre del fabbricato e del cornicione, volto a impedire l’ingresso di volatili nell’immobile.

La Giunta comunale, su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici Andrea Bosi, ha infatti approvato il progetto di intervento, del valore di circa 22 mila euro, che prevede la spicconatura e scrostamento di intonaco, la rimozione di discendenti e canali di gronda, la stuccatura del paramento, il tamponamento delle finestre e la realizzazione di una rete antivolatile.

L’Amministrazione, che grazie al federalismo demaniale culturale in marzo ha acquisito dal Demanio a titolo gratuito l’immobile tra via Bonacorsa e via Carteria, ha infatti provveduto a effettuare azioni di sanificazione e svuotamento di eventuali oggetti da destinare a discarica e ora si rende necessario un intervento volto a limitare i danni derivanti dalla presenza di volatili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.