Caccia ai banditi del Borgogioioso, dimessa la guardia giurata ferita da un colpo di pistola

Prosegue la caccia al commando entrato in azione l’altra mattina al Borgogioioso di Carpi con relativo agguato ad una guardia giurata che era incaricata di depositare i contanti nello sportello automatico della Bper presente all’interno del centro commerciale. Gli agenti del commissariato di Carpi, insieme alla squadra mobile, stanno raccogliendo ogni informazione ed elemento utile che possa arrivare a incastrare i responsabili, in particolare stanno visionando i filmati di videosorveglianza delle numerose telecamere presenti al Borgogioioso dopo aver isolato eventuali tracce lasciate dai malviventi. Importante anche l’attività di indagine correlata ad altri fatti analoghi successi in Italia, anche nel modenese. Intanto una buona notizia: la guardia dell’agenzia Battistolli, ferita al ginocchio sinistro da un colpo di pistola esploso da uno dei banditi durante l’agguato, sta bene ed è stato dimesso in mattinata dall’ospedale di Baggiovara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.