ANŽELIKA CHOLINA DANCE THEATRE IN PRIMA ASSOLUTA AL COMUNALE

Domwnica la compagnia lituana porta a Modena una versione coreografica de “L’Idiota” di Dostoevskij

Attesa domenica 12 dicembre alle 20.30 al Teatro Comunale di Modena la prima ed esclusiva italiana de L’Idiota, versione coreografica dal romanzo di Dostoevskij realizzata dalla lituana Anželika Cholina per la sua compagnia.

Lo spettacolo presenta un balletto narrativo in due atti per 17 interpreti, ambientato tra Mosca e San Pietroburgo, con scene di Marijus Jacovskis, costumi di Olga Filatova, luci di Tadas Valeika e musiche di Giya Kancheli. Un genere di teatro in danza unico e originale che unisce balletto classico e danza contemporanea mettendo in luce i tratti psicologici del romanzo attraverso la capacità espressiva degli interpreti.

Cholina, nel contesto dell’ambientazione storica della storia, riflette anche sul tema dell’identità riportando ai nostri giorni il significando ultimo del romanzo. “Il tempo presente ci ha distratto dall’essenza di cosa siamo realmente – dice la coreografa -, dall’attenzione e dal rispetto che richiede la nostra individualità. Non siamo più capaci di vedere la luce che c’è in ognuno di noi e in quelli che ci circondano. Quando riusciamo a farlo notare, ci considerano spesso come bizzarri. L’Idiota di Fëdor Dostoevskij tradotto nel linguaggio della danza pone domande sull’annullamento dell’identità individuale e restituisce una speranza a quelli che non hanno ancora ceduto passivamente alle regole e agli ordini imposti dalla vita moderna”.

Fondata nel 2000 a Vilnius, la compagnia Anželika Cholina Dance Theatre è considerata una delle più interessanti realtà europee di teatro danza. La coreografa crea spettacoli da oltre trent’anni nei maggiori teatri del mondo, spaziando tra balletto, teatro, regie d’opera, miniature coreografiche, teatro danza, operette, televisione. Collabora regolarmente con il Teatro Bolshoij e il Teatro Vachtangov di Mosca. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali, tra i quali il prestigioso Golden Mask di Mosca per la migliore coreografia. Le produzioni della compagnia spaziano dai classici del teatro e della letteratura alle improvvisazioni ispirate dal tango argentino e della musica popolare lituana. Fra i tanti titoli prodotti in oltre vent’anni di attività, si ricordano Romeo and Juliet, Carmen, Othello, Anna Karenina e Tango in fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.