Modena Volley vince a Padova (3-0) e ottiene il quarto posto (VIDEO)

Settimo successo di fila in campionato per la squadra di Giani che ottiene quanto si era prefissa, entrare nelle prime quattro per giocare i quarti di Coppa Italia in casa.

Kioene Padova – Leo Shoes PerkinElmer Modena 0-3 (22-25, 21-25, 18-25)

Kioene Padova: Zimmermann 0, Loeppky 6, Vitelli 4, Weber 10, Bottolo 6, Canella 1, Bassanello (L), Petrov 3, Gottardo (L), Zoppellari 0, Crosato 1, Schiro 2, Takahashi 1, Volpato 2. N.E. All. Cuttini.

Leo Shoes PerkinElmer Modena: Mossa De Rezende 1, Ngapeth E. 9, Mazzone 3, Abdel-Aziz 14, Leal 14, Stankovic 5, Gollini (L), Sanguinetti 0, Salsi 1. N.E. Van Garderen, Ngapeth S.. All. Giani. ARBITRI: Luciani, Mattei. NOTE – durata set: 26′, 28′, 23′; tot: 77′.

MVP: Nimir Abdel Aziz (Leo Shoes PerkinElmer)

La Leo Shoes PerkinElmer Modena di Andrea Giani vince alla Kioene Arena di Padova la decima consecutiva tra Superlega e Cev Cup. Modena parte con la diagonale Bruno-Abdel Aziz, in banda ci sono Earvin Ngapeth e Leal, al centro Sanguinetti-Mazzone, il libero è Riccardo Gollini. Padova risponde con la diagonale Zimmermann – Weber, in banda ci sono Loeppky e Bottolo, al centro Vitelli e Canella, il libero è Bassanello. Partono fortissimo le due squadre che giocano un volley spettacolare davanti ad una Kioene Arena delle grandi occasioni, 12-14. Con Leal in battuta arriva il break dei gialli, 16-16. Vanno sul 23-22 Bruno e compagni che poi chiudono il parziale 25-22. Il secondo set è subito nel segno di Modena, 8-3. Si arriva al 15-11 con la squadra di coach Giani che lavora bene sul muro-difesa. Scappa via Modena che chiude il parziale 25-21, è 2-0. Si infortuna Bruno, entra Salsi, è subito muro a uno, 9-4. Si arriva al 17-10 con Modena che non molla un pallone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.