Coronavirus / Sono sempre oltre 2 mila i nuovi casi in E.R.

Ricoveri stabili, più di mille i guariti nelle ultime 24 ore

Altre 19 persone sono morte in Emilia-Romagna per le conseguenze del Covid-19, dai 72 ai 96 anni. I nuovi contagi superano ancora quota duemila (2.179 in più) mentre i ricoveri sono stabili: 107 in terapia intensiva (+6), 1.084 quelli negli altri reparti Covid (-2). I nuovi positivi sono stati registrati su 42.713 tamponi, 990 sono asintomatici e l’età media è 37 anni. In testa alle province c’è Bologna con 508 casi compreso il circondario Imolese, poi Modena con 421 casi. I guariti nelle ultime 24 ore sono 1.132 in più, i casi attivi 44.364 (+1.028), il 97,3% in isolamento con sintomi lievi o senza sintomi.

IL DETTAGLIO
Nelle ultime 24 ore in Emilia Romagna sono stati registrati 2.179 nuovi contagi di Covid19, che portano il totale da inizio pandemia a 494.201. Sempre da ieri sono stati fatti 42.713 tamponi, con una percentuale di positività del 5,1% e un’età media dei nuovi positivi di 37 anni. Prosegue la campagna vaccinale: alle ore 15 sono state somministrate complessivamente 8.105.359 dosi; sul totale sono 3.591.676 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Le terze dosi sono 1.091.409.

L’analisi dei casi

Dei nuovi contagiati, 990 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 553 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 500 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. Sui 990 asintomatici, 432 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 33 con lo screening sierologico, 109 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 8 tramite i test pre-ricovero. Per 408 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.
La situazione dei contagi nelle province vede Modena con 421 nuovi casi e Bologna con 395; seguono Reggio Emilia (250), Parma (229) e Rimini (217); quindi Ferrara (171), Piacenza (141) e Ravenna (119); poi Cesena (90) e il Circondario Imolese (87), infine Forlì (59 casi).

Aggiornamento Covid:
i contagi nelle scuole
provincia per provincia (clicca e scarica)

La situazione nelle scuole

I dati sono relativi a tutti i contagi che, sul territorio regionale, hanno interessato a partire dal 13 settembre 2021, inizio delle scuole, fino al 19 dicembre 2021, studenti/alunni di servizi educativi 0-3 anni, scuole per l’infanzia, scuole primarie di I grado, scuole secondarie di I e II grado: 12.192 casi tra studenti e alunni, il 17,1% di quelli complessivi in regione nel periodo considerato (71.408). Inoltre, il report fotografa la situazione contagi fra docenti e personale scolastico: complessivamente 1.474 nuovi casi (2,1%).

I guariti e i casi attivi

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 1.132 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 435.788. I casi attivi, cioè i malati effettivi, oggi sono 44.364 (+1.028). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 43.173 (+1.024), il 97,3% del totale dei casi attivi.

Diciannove morti

Uno in provincia di Piacenza (un uomo di 88 anni), due nella provincia di Parma (entrambe donne, di 83 e 87 anni); uno nella provincia di Modena (un uomo di 88 anni); cinque in provincia di Bologna (due donne, rispettivamente di 81 e 96 anni, e tre uomini: di 78, 80 e 95 anni); cinque nella provincia di Ferrara (due donne, rispettivamente di 83 e 85 anni, e tre uomini: di 72, 78 e 85 anni); uno nella provincia di Forlì-Cesena (un uomo di 74 anni, nel cesenate) e quattro nel riminese (tre uomini, due dei quali di 92 anni e uno di 82; una donna di 82 anni). Nessun decesso nelle province di Reggio Emilia e Ravenna. In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 14.049.

I ricoveri in ospedale

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 107 (+6 rispetto a ieri), 1.084 quelli negli altri reparti Covid (-2). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 6 a Parma (numero invariato rispetto a ieri); 14 a Reggio Emilia (+3);12 a Modena (+2); 28 a Bologna (-1); 7 a Imola (+1); 11 a Ferrara (invariato); 17 a Ravenna (+1); 1 a Forlì (invariato); 2 a Cesena (invariato); 9 a Rimini (invariato). Nessun ricovero a Piacenza (come ieri).

I positivi per provincia di diagnosi

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 29.055 a Piacenza (+141 rispetto a ieri, di cui 81 sintomatici), 36.292 a Parma (+229, di cui 85 sintomatici), 57.805 a Reggio Emilia (+250, di cui 157 sintomatici), 80.993 a Modena (+421, di cui 164 sintomatici), 103.117 a Bologna (+395, di cui 245 sintomatici), 16.224 casi a Imola (+87, di cui 50 sintomatici), 30.545 a Ferrara (+171, di cui 61 sintomatici), 41.505 a Ravenna (+119, di cui 68 sintomatici), 23.242 a Forlì (+59, di cui 53 sintomatici), 26.147 a Cesena (+90, di cui 56 sintomatici) e 49.276 a Rimini (+217, di cui 169 sintomatici). Rispetto a quanto comunicato nei giorni scorsi, sono stati eliminati 7 casi, di cui 4 positivi a test antigenico ma non confermati dal tampone molecolare e 3 casi risultati non Covid-19.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.