Capodanno / Al Parco Ferrari il circo per tutti

Il tempo che magicamente si contrae e si dilata è il filo conduttore di “Kairòs”, lo spettacolo del Teatro nelle Foglie che andrà in scena in più repliche da venerdì 31 dicembre a domenica 2 gennaio nel tendone montato al parco Ferrari, nell’ambito del cartellone di eventi del Capodanno modenese. “Kairòs” nell’antica Grecia era la divinità che rappresentava il momento opportuno e il nuovissimo spettacolo della giovane compagnia del Teatro nelle Foglie riflette proprio sul tempo e sulla sua percezione.

I sette artisti in scena mettono a nudo le proprie paure e danzano insieme ad esse, guardano in faccia i propri desideri e li rincorrono per terra e per aria. Un clown scaccia l’insonnia usando i propri ricordi felici come arma, gli acrobati volteggiano tra corde, scale e clessidre alla ricerca della propria strada, un pianista perduto rincorre il suo pianoforte a rotelle che sembra aver preso vita nella confusione di una tempesta, mentre la portatrice della luce cerca di illuminare la via, di essere faro nella notte per un equipaggio allo sbaraglio.

“Kairòs” debutta venerdì 31 dicembre con un unico spettacolo alle 17; sabato 1 e domenica 2 gennaio sono previste, invece, due repliche alle 16 e alle 19. L’ingresso è gratuito, su prenotazione e con Green pass per gli adulti. I biglietti si prenotano direttamente sul sito della compagnia (www.teatronellefoglie.it).

Il Teatro nelle Foglie è un centro culturale itinerante: un tendone da circo che ospita spettacoli, laboratori e offre momenti di aggregazione sociale. Un teatro itinerante che sorge nel cuore della città propone il suo piccolo mondo di poesia e poi riparte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.