Aggredisce gli agenti che lo fermano al XXII Aprile

Nella tarda mattinata di ieri, domenica 2 gennaio, nell’ambito dei rinforzati servizi di prevenzione e repressione, gli agenti hanno arrestato un 29enne, con precedenti, residente fuori provincia, per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Gli Agenti in servizio di pattugliamento presso il parco XXII Aprile lo hanno notato insofferente alla vista delle divise e lo hanno fermato.

L’uomo in un primo momento intimava con voce alta e in lingua inglese di lasciarlo stare per poi passare alle vie di fatto, colpendo prima un agente con una gomitata in viso per poi mordere la mano dell’altro e opponendo resistenza all’accompagmento presso gli uffici della Questura.

Lo straniero è stato quindi arrestato per restistenza e lesioni a pubblico ufficiale, mentre gli Agenti medicati presso il Pronto Soccorso hanno riportato rispettivamente prognosi di 5 e 10 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.