Positivo al covid, viola la quarantena: sorpreso in un locale dalla Polizia di Stato

Nel pomeriggio di ieri gli agenti della squadra Volante hanno effettuato verifiche all’interno di un esercizio commerciale in zona Canaletto.

All’interno del locale sono stati identificati 15 avventori, tutti in regola con le vigenti misure anticontagio, ad eccezione di un uomo del posto, in quarantena domiciliare obbligatoria, perché positivo al Covid-19.

Una volta identificato, l’uomo è stato invitato a rientrare subito al domicilio, cosa che è avvenuta sotto il controllo degli agenti della Volante, al fine di scongiurare possibili contatti con altre persone.

Come previsto, è scattata la denuncia a piede libero per il reato di cui all’art. 260 del Regio Decreto 27 luglio 1934, n. 1265, per non aver osservato il provvedimento sanitario emesso per impedire l’invasione o la diffusione di una malattia infettiva dell’uomo, oltre che la sanzione per violazione della normativa anticontagio in ordine al mancato possesso del green pass. Lo stesso è stato altresì invitato a porsi a disposizione dell’AUSL per eventuali ulteriori provvedimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.