Il Sassuolo calcio si mobilità per il caso di Alessandro Venturelli

Anche il Sassuolo Calcio si mobilita per tenere alta l’attenzione sul caso di Alessandro Venturelli, ventenne di Sassuolo, in provincia di Modena, che è sparito nel dicembre 2020 e di cui da allora, nonostante numerose segnalazioni, si sono perse le tracce.

Sassuolo coach Alessio Dionisi gestures during the italian Serie A soccer match Torino FC vs US Sassuolo Calcio at the Olimpico Grande Torino Stadium in Turin, Italy, 23 January 2022 ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

Non si sono mai fermati gli appelli dei genitori di Venturelli, che anche l’allenatore della formazione di Serie A Alessio Dionisi ed il capitano Francesco Magnanelli hanno deciso di raccogliere con un video che è andato in onda su ‘Chi l’ha visto?’.

In particolare, come riporta il Resto del Carlino, il capitano, Magnanelli, ha mostrato la maglia neroverde con il numero dieci e il nome Alessandro: “Ti aspettiamo per vedere una nostra partita e magari qui al centro sportivo per scambiare qualche calcio al pallone”. Inoltre il 13 febbraio alle 18, quando il Sassuolo scenderà in campo al ‘Mapei Stadium’ di Reggio Emilia contro la Roma, potrebbe essere messa in mostra sul maxi schermo dello stadio una foto del giovane e non è escluso che il Sassuolo sempre per la partita contro la Roma prenda altre iniziative rivolte sempre al ventenne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.